21 agosto 2018

Anteprima | "Hold your own. Resta te stessa" di Kate Tempest e "Come fermare il tempo" di Matt Haig

Ciao lettori!
Come state trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza? Per quel che mi riguarda le mie ferie si possono considerare già concluse poiché sono dovuta tornare a studiare per gli esami di settembre. Prima o poi riuscirò a mettere un punto di fine a questo ciclo! 
Dunque, oggi sono tornata sul blog per segnalarvi due interessanti romanzi che arriveranno sulle librerie nei prossimi giorni!  



Hold your own. Resta te stessa
di Kate Tempest
Edizioni e/o
€ 11,99 (ebook) € 16,00 (cartaceo)
In uscita il 29 agosto 2018
Prendendo spunto dal mito del profeta cieco Tiresia, Hold Your Own è un appassionante racconto che si muove tra gli opposti: giovinezza ed esperienza, sesso e amore, ricchezza e povertà, comunità e alienazione. Mentre cammina una mattina nella foresta, un giovane uomo disturba due serpenti che si stanno accoppiando e per questo la dea Hera lo punisce, trasformandolo in una donna. Questo è solo l’inizio della sua avventura... Intrecciando elementi del mito classico, autobiografia e opinioni sulla nostra società, Tempest sfrutta la storia di Tiresia, costretto a cambiare genere e dotato di poteri divinatori, per creare un poema diviso in quattro sequenze che attraversano l’infanzia, la maturità dell’uomo, la maturità una volta che è stato tramutato in donna, e infine l’esperienza da profeta cieco. Tempest costringe la società contemporanea a guardarsi allo specchio e a prendere coscienza di sé in un modo diretto e provocatorio. Il risultato è un tour de force ritmato e ipnotico, che rappresenta un sorprendente salto in avanti per una delle più talentuose e promettenti giovani scrittrici inglesi.


Come fermare il tempo
di Matt Haig 
Edizioni e/o
€ 11,99 (ebook) € 18,00 (cartaceo)
In uscita il 29 agosto 2018
Pensate a un uomo che dimostra quarant’anni, ma che in realtà ne ha più di quattrocento. Un uomo che insegna storia nella Londra dei giorni nostri, ma che in realtà ha già vissuto decine di vite in luoghi e tempi diversi. Tom ha una sindrome rara per cui invecchia molto lentamente. Ciò potrebbe sembrare una fortuna… ma è una maledizione. Cosa succederebbe infatti se le persone che amate invecchiassero normalmente mentre voi rimanete sempre gli stessi? Sareste costretti a perdere i vostri affetti, a nascondervi e cambiare continuamente identità per cercare il vostro posto nel mondo e sfuggire ai pericoli che la vostra condizione comporta. Così Tom, portandosi dietro questo oscuro segreto, attraversa i secoli dall’Inghilterra elisabettiana alla Parigi dell’età del jazz, da New York ai mari del Sud, vivendo tante vite ma sognandone una normale. Oggi Tom ha una buona copertura: insegna ai ragazzi di una scuola, raccontando di guerre e cacce alle streghe e fingendo di non averle vissute in prima persona. Tom deve a ogni costo difendere l’equilibrio che si è faticosamente costruito. E sa che c’è una cosa che non deve assolutamente fare: innamorarsi.
.....................................................................................

Cosa ne pensate di questi titoli? La trama stuzzica la vostra curiosità? 
Fatemi sapere, 
Leen  

10 agosto 2018

5 cose che..., #27

Buon venerdì, lettori! 
Come state? Vi siete attrezzati per vedere qualche stella cadente questa sera? 
Io so già che, come ogni anno, starò ad osservare il cielo a vuoto e non riuscirò ad esprimere nemmeno il più minuscolo dei desideri. Sono abbastanza sfigata anche nella notte più fortunata dell'anno *sigh*
Ma bando alle ciance, oggi vi mostro cinque libri che mi piacerebbe leggere prima della fine dell'estate

5 cose che...
Rubrica ideata dal blog Twin Books Lovers. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 5 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni venerdì.




............................................................................

Quali sono i libri che vi manca da leggere nella vostra tbr estiva? I miei sono molti più di questi cinque titoli, ma ho scelto quelli che mi aspettano da più tempo e quelli che mi incuriosiscono di più. 
Fatemi sapere i vostri, 
Leen 

8 agosto 2018

Drowning in wishlist, #9

Ciao lettori! 
Come vi ho già annunciato qualche giorno fa sulla pagina FB, il blog è in vacanza fino alla fine del mese. Tuttavia, questo non significa necessariamente che non posterò alcunché. Ho alcuni articoli da parte, che volevo proprio condividere con voi nel corso del mese, che probabilmente vedranno ugualmente la luce. Uno di questi è proprio l'aggiornamento della mia infinita lista dei desideri, di cui non vi parlo da aprile! 


Drowning in Wishlist
Rubrica creata da me. 
Lista dei libri, italiani o stranieri, che sono stati inseriti recentemente all’interno della mia wishlist. 




Auto conclusivo 
Uscito il 28 aprile 2016

In un Nord America messo in ginocchio da una disastrosa crisi economica e dal dilagare della criminalità, Stan e Charmaine, una giovane coppia innamorata, cedono alla falsa lusinga della normalità e della sicurezza promesse da un avvenente progetto, in cambio della rinuncia a qualche piccola libertà personale. Finiscono in una città troppo bella per essere vera, dove tutti hanno una casa e stanno bene, ma il prezzo è lavorare per un losco personaggio a capo della comunità, facendo cose orribili: per esempio praticare iniezioni letali ai condannati a morte o lavorare in una sorta di mercato del sesso. Si ritrovano così a fare il male per libera scelta ma contro la loro volontà. Questa situazione conflittuale li trascinerà in un surreale complotto che darà lo spunto per interrogarsi su cosa significhi amare - in un futuro dove non solo il sesso ma anche l'amore è mercificato - e scegliere.


Auto conclusivo 
Inedito in Italia
Sadie non ha avuto una vita facile. Cresciuta da sola, ha tirato su sua sorella Mattie in una piccola e isolata città, facendo del suo meglio per offrirle una vita normale e non avere l'acqua alla gola.
Ma quando Mattie viene trovata morta, l'intero mondo di Sadie si sgretola. Dopo un'approssimativa indagine della polizia, Sadie è determinata a consegnare l'assassino di sua sorella alla giustizia e si mette in strada seguendo pochi indizi per trovarlo.
Quando West McCray - una celebrità radiofonica che lavora ad un pezzo sulle piccole e dimetnicate cittadine americane - sente la storia di Sadie in una stazione di servizio locale, diventa ossessionato dal ritrovare la ragazza scomparsa. Comincia il suo podcast mentre ripercorre il viaggio di Sadie, cercando di capire cosa è successo, e sperando di trovarla prima che sia troppo tardi.



Auto conclusivo 
Uscito il 28 maggio 2018

Mi chiamo Eleanor Oliphant e sto bene, anzi: sto benissimo.
Non bado agli altri. So che spesso mi fissano, sussurrano, girano la testa quando passo. Forse è perché io dico sempre quello che penso. Ma io sorrido. Ho quasi trent’anni e da nove lavoro nello stesso ufficio. In pausa pranzo faccio le parole crociate. Poi torno a casa e mi prendo cura di Polly, la mia piantina: lei ha bisogno di me, e io non ho bisogno di nient’altro. Perché da sola sto bene.
Solo il mercoledì mi inquieta, perché è il giorno in cui arriva la telefonata di mia madre. Mi chiama dalla prigione. Dopo averla sentita, mi accorgo di sfiorare la cicatrice che ho sul volto e ogni cosa mi sembra diversa. Ma non dura molto, perché io non lo permetto.
E se me lo chiedete, infatti, io sto bene. Anzi, benissimo.
O così credevo, fino a oggi.
Perché oggi è successa una cosa nuova. Qualcuno mi ha rivolto un gesto gentile. Il primo della mia vita. E all’improvviso, ho scoperto che il mondo segue delle regole che non conosco. Che gli altri non hanno le mie paure, non cercano a ogni istante di dimenticare il passato. Forse il «tutto» che credevo di avere è precisamente tutto ciò che mi manca. E forse è ora di imparare davvero a stare bene.
Anzi: benissimo.



Auto conclusivo
Uscito il 20 ottobre 2016

Kim, Momo e Bella, quattordici anni, sono inseparabili. Durante uno dei loro ritrovi serali nella meravigliosa serra di Bella, le tre ragazze assaggiano il nettare di una misteriosa pianta e succede l’incredibile: i loro corpi si trasformano, perdono le forme femminili, diventano quelli di tre ragazzi. Maschi. 
Spaventate ed elettrizzate, Kim, Momo e Bella si precipitano fuori e corrono nella notte, sperimentando una sensazione mai provata prima: in questi loro nuovi corpi, non sono più oggetto di scherno e di desiderio; nessuno fischia o lancia commenti al loro indirizzo. Sono quasi invisibili: libere e forti.
Per un po’ le tre amiche conducono un’eccitante doppia vita: di giorno, nei loro corpi femminili, subiscono le attenzioni verbali e fisiche dei compagni; di notte, nei loro corpi virili, frequentano una gang di teppisti incontrata nel parco.
Mentre però Momo e Bella abbandonano presto il gioco, Kim non può più farne a meno. La sua identità notturna è per lei come una droga. Tony, il capo della gang, ogni notte la trascina in imprese sempre più pericolose: l’adrenalina li unisce, li rende una cosa sola. Tony cerca sempre e solo la compagnia di Kim ragazzo, e lui/lei trae la sua linfa vitale da quella complicità sempre più forte. 
Il fiore magico però soffre di questo costante prelievo di nettare inizia a deperire. L’amicizia delle tre ragazze scricchiola e la notte il gioco diventa sempre più pericoloso…



Auto conclusivo
Uscito il 21 giugno 2018

Quattro madri racconta la storia di quattro generazioni di donne durante l’ultimo secolo a Gerusalemme. Amal, appartenente alla quinta generazione, è disperata poiché il marito, dopo la nascita del primo figlio, se n’è andato senza lasciare traccia. Al contrario sua madre, sua nonna e sua bisnonna si rallegrano dell’evento: la nascita di un maschio sano significa, infatti, che la lunga maledizione che pesava sulla loro stirpe è finita e non ci sarà più nessuna figlia femmina a ereditarla. Per consolarla, le donne raccontano ad Amal la storia di questa maledizione e la rassicurano sul suo destino e su quello di tutta la famiglia. Una famiglia di donne straordinarie: Mazal, l’orfana, dal cui matrimonio segnato dalla sciagura prende il via la maledizione; la bellissima Sarah, sua figlia, dai bei capelli dorati simbolo del suo potere taumaturgico; la figlia di Sarah, Pnina Mazal, la cui capacità di conoscere i pensieri degli altri è fonte insieme di gioia e dolore; e infine Gheula, madre di Amal, un’idealista dall’intelligenza penetrante, pronta a impugnare la causa di ogni diseredato. Epico, commovente e appassionante, Quattro madri, che ha per sfondo le tormentate vicende della Palestina e dello Stato di Israele, è un capolavoro narrativo, misterioso e fantastico, ricco di realismo magico da fiaba e di folclore da leggenda.


Auto conclusivo
Prossimamente in italia

Pensate a un uomo che dimostra quarant’anni, ma che in realtà ne ha più di quattrocento. Un uomo che insegna storia nella Londra dei giorni nostri, ma che in realtà ha già vissuto decine di vite in luoghi e tempi diversi. Tom ha una sindrome rara per cui invecchia molto lentamente. Ciò potrebbe sembrare una fortuna… ma è una maledizione. Cosa succederebbe infatti se le persone che amate invecchiassero normalmente mentre voi rimanete sempre gli stessi? Sareste costretti a perdere i vostri affetti, a nascondervi e cambiare continuamente identità per cercare il vostro posto nel mondo e sfuggire ai pericoli che la vostra condizione comporta. Così Tom, portandosi dietro questo oscuro segreto, attraversa i secoli dall’Inghilterra elisabettiana alla Parigi dell’età del jazz, da New York ai mari del Sud, vivendo tante vite ma sognandone una normale. Oggi Tom ha una buona copertura: insegna ai ragazzi di una scuola, raccontando di guerre e cacce alle streghe e fingendo di non averle vissute in prima persona. Tom deve ad ogni costo difendere l’equilibrio che si è faticosamente costruito. E sa che c’è una cosa che non deve assolutamente fare: innamorarsi.



Auto conclusivo
Inedito in Italia

Sono trascorsi cinque anni da quando Summer Marks è stata brutalmente assassinata nei boschi.
Tutti sono convinti che Mia e Brynn hanno ucciso la loro migliore amica. Spinte dall’ossessione per il romanzo “The Way in Lovelorn”, le tre ragazze credevano di essere state trasportate in un mondo magico; un luogo dove le loro fantasie sono divenute reali, persino mortali. 
Solo che... non lo hanno fatto.
Il giorno dell’anniversario una scoperta apparentemente insignificante resuscita il mistero dietro la sua morte e spinge Mia e Brynn insieme ancora una volta. Ma mentre le linee tra passato e presente finzione e realtà cominciano a sfumare, le due ragazze dovranno confrontarsi con ciò che è realmente accaduto tanti anni prima - non importa quanto mostruoso sia.



.........................................................................

Questa volta i titoli già pubblicati in Italia superano di gran lunga quelli ancora inediti e sono felicissima di questa novità. Allora, cosa ne pensate? Vi interessa qualcuno di questi romanzi?  Fatemi sapere,
Leen