15 settembre 2014

Anteprima | "Undercover. Nascosto nella notte" di Samantha M. Swatt

Buon pomeriggio, lettori! Oggi voglio parlarvi di un libro che uscirà domani e che fa parte di una trilogia di cui vi ho già parlato qualche settimana fa. Undercover. Nascosto nella notte di Samantha M. Swatt è una novella prequel che racconta il passato di alcuni dei protagonisti della serie. Storie diverse, in anni differenti, racconteranno della notte più importante e magica della vita studentesca di un adolescente america: il prom - il ballo di fine anno di uno studente senior. 

Samantha ha fatto un piccolo regalino ai lettori che sceglieranno di leggerlo, infatti alla fine della novella ci sarà in anteprima esclusiva il primo capitolo del secondo romanzo. 
Di seguito, troverete tutte le informazioni e la trama. 




Undercover. Nascosto nella notte (Different Worlds, #0.5)
di Samantha M. Swatt
Self-publishing
€ 0,99 (ebook)
In uscita domani, 16 Giugno 2014

Il ballo di fine anno è un importante rito di passaggio, specialmente per le classi dell'ultimo anno. Ed è così anche per Holly Williams, studentessa brillante in procinto di diplomarsi. Sa bene che il futuro la porterà lontano da Harrisburg, famiglia e amici, ma non è ancora pronta per pensarci. Quella notte vuole solo divertirsi, chiudendo con un sorriso un altro capitolo della sua vita. Al contrario, ad Hanover, Elisabeth Townsend non vede l'ora di lasciarsi alle spalle quella maledetta città, i suoi insopportabili abitanti e quell'odioso ballo a cui non voleva nemmeno presenziare. E, nello stesso istante, il nervoso Adrian Dewayne è alle prese con un cravattino molesto,a causa della fretta e dell'agitazione. Ma non è solo la classe del '92 ad essere in fermento, anche altro e in altri anni ragazzi e ragazze hanno assaporato il momento dell'attesa. A Dushore, il pacato Samuel Silver non vede l'ora di andare a prendere la sua dama. L'insicura Alyssa Marvel, anni più tardi a Pittsburh, dovrà superare la propria timidezza per aiutare un amico in difficoltà, mentre Trevor Clancy, a Easton, non vorrebbe sgretolare le illusioni della sua migliore amica ma, come dice il detto, al cuore non si comanda.

.................................................


Cosa ne pensate? Vi incuriosisce abbastanza?
Personalmente sì. Il prom è una di quelle tradizioni che invidio parecchio agli americani e vorrei che esistesse anche qui da noi, mi sembra un modo magnifico per concludere gli anni di studio.
Fatemi sapere il vostro parere a riguardo,
Leen 

2 commenti: