19 giugno 2015

Anteprima: "Per un attimo e per sempre" di Lexa Hillyer

Un saluto a tutti, lettori! 
Quest'oggi vi voglio presentare l'anteprima di un libro che uscirà nelle nostre librerie il 23 giugno 2015 - tra pochissimo, quindi. 
Il libro si presenta come una di quelle storie che faranno rivivere dei bei ricordi a chi le legge. Chi di voi non ha mai avuto delle amiche, magari conosciute in vacanza, con cui ha instaurato un bel rapporto, uno di quelli che si crede (e si promette) duri una vita? 
Le quattro protagoniste del romanzo lo fanno. Tali, Joey, Luce e Zoey si sono conosciute al

campo estivo quando erano delle quindicenni, si sono promesse di non perdersi di vista, di non lasciare che la vita si mettesse fra loro, di restare amiche per sempre, ma qualcosa è andato storto e, ora, due anni dopo le quattro ragazze sanno che nulla dura per sempre; nemmeno un'amicizia per quanto bella e importante sia.
La grande riunione al campo estivo si avvicina e pur con quale ritrosia Tali, Luce e Zoey accettano l'invito di Joey. Il luogo dove tutto è iniziato e il flash di una macchina fotografica, riporterà le quattro ragazze all'estate migliore della loro vita
Torneranno nel presente più amiche che mai o ciò che le ha unite due anni prima, è ciò che sfalderà una volta per tutte i loro rapporti?







TITOLO: Per un attimo e per sempre
AUTRICE: Lexa Hillyer
EDITORE: De Agostini
PREZZO: € 14.90
DATA DI PUBBLICAZIONE: 23 Giugno 2015


Un'estate può finire, ma la vera amicizia dura per sempre. Uno straordinario romanzo di sentimenti e seconde occasioni. 
A quindici anni Joey, Tali, Luce e Zoe avevano promesso di restare amiche per sempre. Due anni dopo, però, tutto è cambiato e le ragazze a stento si rivolgono la parola. Quando Joey fa di tutto per riunire il gruppo, le ragazze decidono di ritrovarsi per una notte soltanto. 
Ma all'improvviso mentre riaffiorano vecchi segreti e tensioni, succede qualcosa di inaspettato: il flash di una macchina fotografica catapulta le ragazze indietro nel tempo, all'estate magica in cui tutto è incominciato e anche finito...


________________________

La cover originale mi piace molto di più di quella italiana, avrebbero dovuto lasciarla. Sembra rispecchi perfettamente una parte del romanzo. Fotografie che formano il segno dell'infinito.
E voi cosa ne pensate, invece? Vi attira e lo avevate già addocchiato?
Io sono certa che lo leggerò! 
A presto,


17 giugno 2015

Drowning in wishlist #1

Buon giorno, a tutti!
Per questa Mercoledì - dato che non ho letto nulla di nuovo - ho deciso di inaugurare, finalmente, un'altra rubrica. 
Drowning in wishlist (letteralmente affogando nella lista dei desideri) parlerà appunto della mia wishlist. Per questo primo appuntamento ho deciso di parlarvi delle letture in lingua straniera che vorrei davvero fare. Entrò la fine dell'anno, qualcuno ne leggerò senz'altro. 

DROWNING IN WISHLIST
affogando nella lista dei desideri
__________________




Primo libro di una trilogia
La famiglia di Avery West può tranquillamente far chiudere Prada agli Champs- Elysees se vuole fare shopping in pace oppure può ordinare altrettanto facilmente un bombardamento se vuole far iniziare una guerra.
La sua famiglia fa parte di una potente e pericolosa società segreta chiamata Il Circolo dei Dodici, e Avery è la figlia perduta. Se scoprissero chi è in realtà, alcuni di loro potrebbero usarla come pedina. Alcuni la vorrebbero morta.
Per ostacolare i loro piani, Avery deve seguire una traccia di indizi dalla periferia di Parigi ai vicoli di Instanbul, attraversando una rete di antiche leggende e bugie. E oltre che provare a stare sempre un passo avanti al bellissimo, volatile Stellan, che immagina che lei sia molto più di ciò che lei vuole dare a vedere, deve decidere se fidarsi o meno del misterioso e magnetico Jack. Tutto questo sapendo che c'è il serio rischio di essere comunque condannata al proprio destino.  



Uscita prevista per Febbraio 2016

Si tratta di un thriller psicologico che narra la storia di due amiche al risveglio da un rapimento, in cui una ha rischiato la vita per salvare l'altra e hanno trascorso una notte nei boschi che vorrebbero dimenticare. Ora, dopo circa un anno, viene trovato il corpo di una ragazza e oscuri segreti sembrano voler allontanare le due migliori amiche.
 








Autoconclusivo
Quattro anni fa, Judith e la sua migliore amica scomparvero dalla piccola cittadina di Roswell Station. Due anni fa, solo Judith fece ritorno, permanentemente mutilata, insultata e ignorata dalle persone che una volta erano la sua famiglia e i suoi amici. Incapace di parlare, Judith vive come un fantasma nella sua stessa casa, pensando silenziosamente al ragazzo che possiede il suo cuore da sempre - anche se lui non lo sa - il suo amico d'infanzia Lucas. 
Ma quando Roswell Station viene attaccata, segreti sepolti da tempo vengono alla luce, Judith è costretta a scegliere: continuare a vivere in silenzio, o recuperare la voce, anche se significa cambiare il suo mondo, e le vita intorno a lei, per sempre. 




Primo libro di una trilogia
I genitori di Marguerite Caine, dei fisici, sono conosciuti per le loro scoperte innovative. La loro invenzione più sbalorditiva, chiamata il Firebird, permette a chi la usa di saltare in multipli universi - e promette di rivoluzionare la scienza per sempre. Ma poi il padre di Marguerite viene assassinato, e il killer - l'assistente dei suoi genitori, il bello e enigmatico Paul - scappa in un'altra dimensione prima che la legge possa toccarlo.
Marguerite rifiuta di lasciare libero l'uomo che ha distrutto la sua famiglia. Così corre dietro a Paul tra differenti universi, lanciandosi sempre in un'altra versione di se stessa. Ma incontra anche altre versioni di persone che conosce - incluso Paul, la cui vita si unisce alla sua in modi sempre più famigliare. Dopo un po' inizia a farsi domande sulla colpevolezza di Paul - e anche sul suo cuore. E preso scopre che la verità dietro la morte di suo padre è molto più sinistra di quanto si aspettasse. 


Primo libro di una duologia
In una società ricca di tradizioni, la vita della Principessa Lia segue un sentiero preordinato. Come primogenita, ci si aspetta che lei abbia il prezioso dono della vista - ma non è così - e sa che i suoi genitori stanno perpetrando una farsa quando organizzano un matrimonio con un principe che non ha mai conosciuto, per assicurarsi un'alleanza con un regno vicino. 
Il mattino delle sue nozze, Lia fugge in un villaggio lontano. Si abitua alla sua nuova vita, quando due misteriosi e fascinosi stranieri giungono al villaggio. Lei non sa che uno dei due è il principe che ha piantato e l'altro un assassino mandato per ucciderla. L'inganno prende il sopravvento e Lia si trova sull'orlo dallo svelare pericolosi segreti, ma anche sul punto di innamorarsi.






Primo libro di una trilogia
Evaline Stoker e Mina Holmes non hanno mai desiderato entrare a far parte degli affari di famiglia. Ma quando sei la sorella di Bram e la cugina di Sherlock, la caccia ai vampiri e la risoluzione di misteri sono nel tuo sangue. E quando due ragazze dell'alta società scompaiono, non c'è nessuno di più qualificato per investigare. 
Ora la coraggiosa Evaline e la logica Mina devono mettere da parte la loro rivalità, affrontare la corte di ben tre gentiluomini e risolvere gli omicidi con un solo indizio: uno strano scarabeo egiziano. La posta in gioco è alta. Se Stoker e Holmes non scoprono perché le bellezze londinesi sono in pericolo, potrebbero diventare le prossime vittime.





___________________________

Tra tutti e sei quello che mi prende di più - ed è sicuramente il primo che leggerò - è l'ultimo. Un mix fra Stoker e Holmes? Fantastico! 
Tutti questi bei libri hanno anche un'altra particolarità, oltre ad essere molto belli, le cover sono sensazionali! Se dovessi fare una scaletta, non saprei quale mettere in cima e quale mettere sul fondo, perché sono tutte quante belle. 
Per chi di voi legge in lingua, questi potrebbero essere i prossimi titoli da mettere in lista; e per chi, invece, non lo fa, potrebbero essere un modo per iniziare a farlo. 
Che ne pensate? Vi piacciono? 
Ditemi la vostra. 


16 giugno 2015

Anteprima di oggi!

Buon giorno, lettori!
Quest'oggi esce un libro che, dal giorno in cui ho letto la trama, aspetto con impazienza la sua uscita. È un libro differente rispetto a quelli che sono usciti in questo periodo, porta dentro di sé tanta tristezza e sarà uno di quei libri che mi farà lacrimare dentro, ne sono certa! Indovinate un po' di quale sto parlando, leggendo le varie informazioni delle uscite di oggi!





TITOLO: Scarlett
AUTRICE: Thalia Kalkipsakis
EDITORE:  Piemme
 
IN USCITA OGGI, 16 Giugno 2015


Scarlett è bella, ambiziosa ed è la migliore alla National Academy of Performing Arts. Danza sempre con passione e spirito di sacrificio e, se non fosse per il carattere ribelle, sarebbe sicuramente una ballerina perfetta. A un mese dal diploma, però, durante un provino conosce Moss, giovane e carismatica stella del rock al quale sembra sia concesso tutto. Scarlett inizia a mettere in discussione la propria vita, piena di sacrifici e privazioni, diete e male ai muscoli. All'improvviso sperimenta uno stile di vita molto eccitate, dove è invidiata e fotografata, dove i rimproveri della madre e gli avvertimenti degli amici sembrano dissolversi in un'ininterrotta sequenza di feste e incontri divertenti. Divisa fra la dedizione per la danza e il fascino di una vita senza restrizioni, Scarlett si spinge al limite, ma la sua caduta e conseguente rinascita, aiutata dagli adulti che la sostengono e dagli amici che non la abbandonano, la porterà alla maturità, artistica e personale. 



TITOLO: L'ultima volta che ti ho detto addio
AUTRICE: Cynhia Hand
EDITORE:  Harlequin Mondadori

IN USCITA OGGI, 16 GIUGNO 2015


Lexie Rigs è un genio della matematica. Tutto per lei è rigorosamente razionale, così quando inizia a percepire in casa segni della presenza del fratello, da poco scomparso, non riesce a confidarsi con nessuno. Di certo non lo può dire a sua madre, già convinta che Tyler sia ancora con loro. Non può raccontarlo alle amiche nerd come lei, perché la prenderebbero per pazza. Non può lasciarselo scappare nemmeno con il suo psicanalista: non vuole di certo finire imbottita di farmaci. Alla fine, lo confida alla vecchia amica e vicina di casa, Sadie, che non si scompone di fronte a quell'assurdità, e anzi la aiuta a capire che cosa potrebbe volere Tyler da lei, se davvero si trattasse di lui. Inizia così per Lexie una sorta di viaggio nelle ultime ore del fratello, e ogni tassello del mistero che circonda la sua morte trova il suo posto. Così Lexie capisce che un fantasma non deve per forza essere reale per impedirti di andare avanti. E ora è il momento di farlo. 



TITOLO: Se non fossi tu...
AUTRICE: Jemma Forte
EDITORE:  Harlequim Mondadori

IN USCITA OGGI, 16 GIUGNO 2015


Dopo un vano tentativo di seduzione nei confronti del marito Max, da cui ultimamente si sente trascurata, Jennifer Wright esce di casa in preda all'agitazione. Deve assolutamente andare dalla sua migliore amica. Indossa solo lingerie e un soprabito, è sconvolta, non presta sufficiente attenzione alla strada e... Viene investita da un'auto. Finisce in coma all'ospedale, e forse era proprio quello che ci voleva per rimettere ordine nei suoi pensieri. Durante il coma, infatti, fa esperienza di come sarebbe stata la sua vita se in passato avesse preso decisioni diverse. Che cosa sarebbe stato di lei se nel 1994 avesse seguito quel gran figo di Aidan in Australia? E se nel 1997 non avesse mollato Tim, genio del computer, che si sarebbe arricchito grazie a una sua invenzione da nerd? E che dire di Steve, il bravo ragazzo, che nella realtà ha lasciato per quello che sarebbe diventato poi suo marito? Tre possibilità fino a quel momento inesplorate che le faranno capire con chiarezza chi è Jennifer Wright e che cosa dovrà fare per riconquistare la fiducia perduta. 

__________________________


Tre romanzi che, dalla trama, mi attraggono parecchio. L'uno diverso dal l'altro, storie diverse, con protagoniste differenti. Scarlett che dovrà scegliere quale strada percorrere, quale persona essere, se lasciarsi rapire dalla vita di un adolescente normale oppure continuare la vita che ha sempre avuto. Lexie che a seguito della morte del fratello, sente la sua presenza vicina e, infine, Jennifer che per uno strano scherzo del destino (o forse no?) vedrà le diverse strade che una se stessa del passato ha percorso, che cosa sarebbe accaduto se avesse preso una scelta diversa, chi sarebbe, dove e accanto a chi. Tre viaggi per riscoprire se stesse, attraverso percorsi differenti. 

14 giugno 2015

Recensione: "Reflections" di Kasie West

Buon pomeriggio, lettori!
In questi giorni tenterò di recuperare il silenzio stampa dell'ultima settimana e, probabilmente, si sentirà ancora per qualche tempo - almeno fino a Luglio.
Non voglio giustificarmi o altro, ma sono impegnata a sgobbare sui libri e quindi ho davvero poco tempo libero.
Ad ogni modo, vi lascerò tante belle recensioni degli ultimi libri che ho letto e di cui non vi ho ancora parlato. Inizio da 
Reflections, un libro che devo ammettere mi ha stupita molto!




TITOLO: Reflections
AUTRICE: Kasie West

EDITORE: De Agostini YA
PREZZO EBOOK: € 6,99
PREZZO CARTACEO: € 14,90

DATA DI PUBBLICAZIONE: 14 Aprile 2015

Mi chiamo Addison Coleman. Ho diciassette anni, una massa di riccioli biondi e un potere straordinario: riesco a vedere il futuro. Di solito non amo approfittare di questa capacità, ma da quanto i miei genitori hanno deciso di divorziare le cose sono cambiate. Mi sono trovata davanti alla scelta più difficile di sempre - con chi di loro sarei andata ad abitare? - e ho iniziato a indagare il futuro. Un'Indagine di sei settimane per capire quale fosse la migliore delle mie alternative. O almeno così speravo. Perché l'Indagine si è rivelata molto più complicata del previsto. Due ragazzi hanno stravolto la mia vita, o forse sarebbe meglio dire... le mie vite. Due ragazzi di cui è impossibile non innamorarsi. Duke è come un mare in tempesta, travolgente e affascinante. Gioca a football e non sa ancora in quale college andrà il prossimo anno. Trevor è come una notte d'estate, dolce e spensierato. Vorrebbe ricominciare a giocare a football e disegna fumetti. Uno riesce a farmi perdere la concentrazione con un solo sguardo. All'altro basta una parola per farmi battere il cuore all'impazzata. Ed è per questo che scegliere tra i miei due futuri alternativi non sarà affatto facile: perché qualsiasi decisione prenda, dovrò dire addio a uno di loro. 

Recensione:
C'è una cosa che mi è piaciuta tanto di questo libro: la suddivisione dei capitoli.
Da quando Addison inizia l'Indagine, i capitoli passeranno dal parlare di una e dell'altra vita. E il modo in cui la West li divide, è magnifico. Nulla di esagerato ma è molto originale.
Addison è una ragazza al penultimo anno di liceo che vive in una cittadina fuori dagli schemi. Lì tutti quanti hanno dei poteri: chi è capace di spostare gli oggetti col pensiero, chi è ha una forza sovrumana, chi è capace di capire se menti solo guardandoti negli occhi, e poi c'è lei; Addison. Addison ha un potere particolare anche per la sua stessa gente. Può dare un occhio al suo futuro e vedere le diverse vie che prenderà, a seconda della decisione che prende. Non è un potere che usa spesso poiché indifferentemente dalla decisione che prende, l'altra opzione se la ricorda bene. Ma il giorno in cui i suoi genitori la mettono davanti alla scelta più ardua della sua vita, Addison è costretta a guardare qual è la scelta migliore.
Allora inizia l'Indagine. Rimarrà con sua mamma, nella sua casa, nella città in cui è cresciuta, circondata dagli amici e dalla sua normalità oppure approderà a Normalandia a vivere col padre? 
I due futuri non sono poi molto differenti tra di loro. Infatti, in ognuno di essi la protagonista conoscerà un ragazzo capace di farle battere il cuore e di farle perdere la concentrazione. Da una parte abbiamo Drew. Drew è il classico ragazzo per cui tutto il mondo femminile perderebbe la testa ma non è solo questo. È molto di più ed è parecchio differente da come ci si immagina che sia, da come Addison si immagina che sia. Ed io ho iniziato subito a fare il tifo per lui perché lui è quello giusto. Lui comprende Addison, dopotutto è come lei. Tuttavia, dall'altra pare, a Normalandia, c'è Trevor. E mi spiace dirlo ma per quanto Drew possa far battere il cuore, Trevor te lo fa ballare nella cassa toracica. Lui è un ragazzo normale - non solo perché è senza poteri -, anche perché è semplice, simpatico, un po'... oscuro. E, a differenza di Drew, ha molte cose in comune con Addison. Coltiva la passione per i fumetti e gli piace disegnare, gioca(va) a football ma non disdegna il resto. Non conosce Addison ma la fa entrare nella sua vita, nella cerchia dei suoi amici, e le fa provare un po' la sensazione che anche la Normalità ha il suo fascino nascosto. 
E non dimentichiamoci del personaggio secondario per eccellenza: Laila. È la migliore amica di Addison e sebbene siano diverse come il giorno e la notte, è colei che compre Addison più di tutti, che la conosce talmente tanto a fondo che quando la andrà a trovare nell'altra realtà capirà qualcosa che Addison non è ancora arrivata a capire.
Ma tutti in questa storia hanno un lato nascosto, celano verità che se scoperte potrebbero cambiare il futuro. Le due Indagini si intrecceranno e alla fine Addison dovrà scegliere la vita che le farà meno male, che la farà sentire meno in colpa, il sacrificio minore - sacrificio che le costerà un pezzo di cuore.
Devo essere sincera, fino a quasi la fine del libro non avevo idea di quale sarebbe stata la decisione di Addison. Non sapevo cosa avrebbe scelto. Non sono del tutto felice che abbia scelto quella vita, ma sono contenta che farà qualcosa anche per l'altra

____________________________

Vi è piaciuta questa recensione? L'avevate già letto oppure non è di vostro gradimento? Posso dirvi che è un Paranormal Romance dalle tinte un po'... scure. 
Un libro che vi consiglio di leggere perché lo apprezzerete! La linea di confine tra bene e male, tra giusto e sbagliato, tra scelta e destino, è molto sottile.
Ci rivedremo domani, con una nuova recensione!



13 giugno 2015

Anteprima: "Tutto ciò che sappiamo di noi due" di Colleen Hoover

Buon Sabato, a tutti!
Ieri ho scoperto una notizia che mi ha resa non felice, di più! E quest'oggi mi sono organizzata per condividerla con voi. Infatti, il 18 Giugno uscirà un libro che non sapevo nemmeno che esistesse. Sto parlando di 
Tutto ciò che sappiamo di noi due”, seguito di Tutto ciò che sappiamo dell'amore”. Torna la storia di Will e Layken!



TITOLO: Tutto ciò che sappiamo noi due (Slammed #2)
AUTRICE: Colleen Hoover
EDITORE: Fabbri 

PREZZO CARTACEO: € 15,90
DATA DI PUBBLICAZIONE: 18 Giugno 2015



La poesia ha insegnato a Will e Layken ad amarsi, per stare insieme hanno dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili, hanno dimostrato al mondo che quando si è uniti si può affrontare ogni difficoltà e riemergere più forti e determinati di prima. La vita li ha messi di fronte a enormi responsabilità: sono giovanissimi, ma devono prendersi cura dei fratellini, cercando allo stesso tempo di ritagliarsi un piccolo spazio dedicato soltanto a loro due. Ma un giorno, all'improvviso, il passato di Will torna a bussare alla porta, e lui, per non turbare il difficile idillio con Layken, decide di tenerla all'oscuro di tutto. Ma lei lo scoprirà lo stesso, e sarà costretta a chiedersi su cosa si fonda davvero il loro rapporto, arrivando addirittura a mettere in dubbio la sincerità dei sentimenti di Will. La loro storia è a rischio, devono decidere se lottare per un futuro insieme o se rassegnarsi a stare lontani. Fin dove sarà disposto a spingersi Will per dimostrare a Layken che il suo amore durerà per sempre?
La sua risposta cambierà non solo la loro vita, ma quella di tutte le persone che li circondano. 


__________________________

Io adoro la Hoover, questo ve l'ho già confessato nella recensione di “Forse un giorno”, ma in Tutto ciò che sappiamo dell'amore il mio cuore ha palpitato per lei. 
Ho letteralmente amato il primo libro, dall'inizio alla fine. Layken è una protagonista forte sebbene il suo passato e il suo presente non siano dei migliori e Will...oh, Will. Come ci si può non innamorare di uno come Will?
Sono davvero felice di sapere che il libro uscirà fra poco. Appena finiti gli esami, me lo divorerò tutto in un sol giorno - come faccio con i libri che davvero mi prendono! Dopodiché potrei anche pensare di farvi una bella recensione del primo e di questo libro. 

Consiglio vivamente a tutti quelli che non hanno ancora letto “Tutto ciò che sappiamo dell'amore” di andare a prenderlo in libreria, in biblioteca, non so, trovatelo e leggetelo. Fatevi scaldare il cuore da Layken e Will. 


5 giugno 2015

Chi ben comincia...#1

Buona sera, lettori! Come già vi avevo anticipato settimana scorsa, e come ho ripetuto  nella recensione di ieri, oggi avvierò una nuova rubrica: Chi ben comincia...Per questo primo appuntamento ho scelto Un amore sotto le stelle - primo libro della trilogia Alieneted - che parla di una forma di vita che mi appassiona molto e con una trama che stuzzica la mia curiosità. Il libro in questione è uscito nelle librerie e negli store ieri ed io sono subito andata su Amazon a leggerne l'estratto. Infatti, a differenza di ciò che dice la rubrica, il libro non è nella mia libreria ma lo sarà molto presto. 

Chi ben comincia…
Rubrica creata dal blog Il profumo dei libri
Ad ogni appuntamento vi proporrò un incipit preso a caso da un libro contenuto nella mia libreria.
Non c'è un giorno fisso per l’appuntamento.

.....................................................................................


Vincere. Cara Sweeney l'aveva trasformato in un lavoro. Gli affari, poi, andavano bene: presidente dell'Honor Society*? Ce l'ho. Premio Giovane leader? Ce l'ho. Campionessa federale di dialettica per due anni di seguito? Ce l'ho, ce l'ho. Quando le era sfuggito il titolo di miglior studente, aveva trovato un modo per acciuffare anche quello. In estate aveva pianificato un'imboscata scolastica di dimensioni così epiche che nel giro dei secchioni, alla Midtown High, stavano ancora rosicando le matite dallo stupore. Subdola come un politico, aveva ridato l'esame di Matematica, migliorato il voto da 92 a 100 e spodestato Marcus Johnson come miglior studente. L'agguato aveva colto il ragazzo di sorpresa e, se quell'anno lei non avesse toppato con i voti - cosa che non sarebbe affatto successa - quel perdente ingrugnito non avrebbe mai potuto reclamare il titolo.Qualcosa però le diceva che Marcus l'avrebbe presa a ridere vedendola adesso: curva sulla poltrona davanti al preside, con la bocca aperta nel tentativo di dire qualcosa di sensato dopo la “favolosa notizia” che il signor Ferguson le aveva appena dato, effetto cannonata allo stomaco. 
*L'Honor Society è un'organizzazione diffusa in tutti gli Stati Uniti per il riconoscimento dei meriti nei campi più disparati e, per antonomasia, nel settore scolastico che premia e invita a diventare membri i migliori alunni di ciascuna disciplina (n.d.t.).

................................................................................................

L'estratto che amazon propone ha fatto sì che il libro finisse direttamente nella lista di libri che comprerò, in futuro. Se siee interessati ad acqusitarlo, cliccate sulla copertina del romanzo e verrete rimandati a link d'acquisto di amazon.
Aspetto i vostri commenti oppure, se volete condividere, i vostri incipit.
Alla prossima,
Leen

4 giugno 2015

Recensione: "Shadows" e "Obsidian" di Jennifer L. Armentrout

Con l'uscita a breve (24 giugno) dell'ultimo capitolo della saga degli alieni Luxen di Jennifer L. Armentrout mi sono finalmente decisa a pubblicare le recensioni dei libri che compongono la saga.
Per semplice comodità ho deciso di raggruppare a due a due i libri della saga, recensendovene due alla volta.
Per il momento mi occupo dell'inizio della storia e vi farò conoscere i due fratelli Black. Bellissimi e molto, molto, molto, decisi a far valere se stessi come persone prima ancora di essere alieni. 


TITOLO: Shadows (Lux, #0.5)
AUTRICE: Jennifer L. Armentrout
EDITORE: Giunti 

PREZZO CARTACEO: € 5,90
DATA DI PUBBLICAZIONE: 6 Novembre 2013
Disponibile anche in ebook
Un amore infinito come l'universo.
L'ultima cosa che Dawson Black si sarebbe aspettato era Bethany Williams. Come forma di vita aliena sulla Terra, Dawson e il suo gemello Daemon trovano che le ragazze umane siano... un passatempo divertente. Ma innamorarsi di una di loro sarebbe folle. Pericoloso. Allettante. Irrinunciabile. Bethany viene dal Nevada, e l'ultima cosa che cerca nel West Virginia è l'amore. Ma ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dawson si scatena un'attrazione innegabile. E anche se i ragazzi sono una complicazione di cui farebbe volentieri a meno, non riesce davvero a stare lontana da lui. Attratta. Desiderata. Amata. Dawson però nasconde un segreto inconfessabile che non solo può cambiare l'esistenza di Bethany, ma anche mettere in pericolo la sua vita. Si può rischiare tutto per una ragazza umana? Si può sfidare un destino inesorabile come l'amore?


Recensione:
Shadows è arrivato in Italia dopo la pubblicazione del primo romanzo della saga perciò purtroppo l'ho letto solo in seguito. Affermo che sia stata una disgrazia perché avrei preferito leggerlo prima, prima di sapere tutte le cose che si scoprono di Dawson e Bethany in Obsidian. Averlo letto prima mi avrebbe consentito anche di capire com'è che il ribrezzo verso gli umani è così sentito nella famiglia Black, ma purtroppo così non è stato.
Ma non mi dispero più di tanto perché nel momento in cui mi sono immersa nella lettura del libro, mi sono lasciata da parte tutto il resto e mi sono innamorata di Dawson e dell'amore puro e semplice che prova nei confronti di Bethany. Un amore che non dovrebbe sentire. Un sentimento che dovrebbe disgustarlo. Un'amore proibito. 

Dawson Black, fratello gemello di Daemon e Dee, appare come un ragazzo semplice, solare, spontaneo, simpatico e bellissimo. L'esatto opposto della maggior parte degli alieni all'interno della saga. Dawson adora fare la parte dell'umano, lui si sente parecchio bene fra le mura della scuola, fra ragazzi della sua età che non hanno pensieri e problemi della grandezza di alieni cattivi e dipartimento della difesa che ti sta appresso.
Il giorno in cui appare Elizabeth Williams - chiamata da tutti Bethany -, trasferitasi nel West Virginia per lo zio malato, capisce che cosa vuol dire davvero cosa significa l'innamoramento scatenato da un colpo di fulmine. La guarda e pensa semplicemente che non ci sia niente di più bello e quando Bethany lo guarda e gli sorride, per Dawson il mondo inizia ad avere tutt'altro colore.
Come per Bethany stessa, ossessionata dal colore degli occhi del ragazzo talmente tanto da cercare di riprodurlo su tela. Bethany ama dipingere e ama la sua famiglia. Non farebbe mai nulla che potrebbe nuocere alla madre e al fratellino.
Shadows è una lente di ingrandimento che approfondisce, ma non completamente, alcune questioni legate ai due ragazzi: come si sono conosciuti, come si sono innamorati, quali sono gli ostacoli che hanno dovuto affrontare per il loro amore e, infine, la conseguenza.
Non smetterò mai di dire quanto io ami questa donna, il suo stile, i suoi finali, le sue protagoniste! Ringrazio Jennifer che ha voluto regalarci questo prequel perché non era riuscita a dire tutto ciò che voleva dire su di loro in Obsidian. 





TITOLO: Obsidian (Lux, #1)
AUTRICE: Jennifer L. Armentrout
EDITORE: Giunti
PREZZO CARTACEO: € 5,90DATA DI PUBBLICAZIONE: 26 Giugno 2013

Disponibile anche in ebook



Katy, una book blogger diciassettenne, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi ad una noiosa vita di provincia. Noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa: Daemon Black è la quintessenza della perfezione. 

Poi quell'incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma un giorno Damon salva Katy da un'inspiegabile aggressione, bloccando il tempo con...un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto  è un alieno. Un bellissimo alieno invischiato in una faida galattica, e ora Katy, senza volerlo, c'è dentro fino al collo. L'unico modo per sopravvivere è stare incollata a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...

Recensione:
Katy, voce narrante del romanzo, è una semplice ragazza di diciassette anni che si è appena trasferita nel West Virginia dalla Florida - ma come si fa? - a causa del lavoro di sua mamma. La ragazza in una giornata particolarmente noiosa va a chiedere alcune informazioni alla casa vicina e si ritrova davanti ad una splendida visione, almeno finché non apre bocca. Daemon l'abbiamo già conosciuto in Shadows - almeno, l'ha conosciuto chi ha letto prima il prequel - ed è un ragazzo molto arrogante in apparenza, che sembra parli senza prima pensare a quello che sta dicendo. Nella breve conversazione fra i due, Daemon dà velatamente della ragazza stupida a Katy e lei per vendicarsi gli fa comprendere che non è una di quelle ragazze che si fanno mettere i piedi in testa, che se c'è da rispondere per le rime ad una provocazione è ben capace di farlo.
Ma Daemon non è il solo vicino che ha. Infatti, c'è anche una sorella. Dee è tutto il contrario del gemello. È, sì, bellissima, ma è molto dolce, simpatica, disponibile e socievole. Ho adorato l'amicizia che si instaura fra le due. Appaiono una il sostegno dell'altra, seppur siano molto diverse sotto più di un aspetto.
Quindi, mentre il rapporto fra Katy e Daemon va alla deriva, alternando momenti molto dolci a momenti in cui si ucciderebbero volentieri a vicenda. Lui è un personaggio parecchio difficile da comprendere. 
È un ragazzo che non mostra il suo vero io fino ad un certo punto della storia, anche a causa di ciò che è successo al suo gemello, ma è troppo tardi. Quando esce la vera essenza di quel ragazzo, dolce, protettivo, amorevole, dalle parole che ti sciolgono e ti scaldano il cuore, tutto ciò che Katy ha vissuto fino a quel momento le basta.
Ho apprezzato davvero tanto come reagisce Katy quando scopre il loro segreto. 
È stata una scelta molto azzeccata farlo accadere così perché questo influirà su tutte le scelte che la protagonista prenderà nel romanzo. 
E per darvi un assaggio della dolcezza che esce fuori di Daemon quando meno ce lo si aspetta, vi lascio questa piccola chicca. 

“Ho sempre trovato che le persone più belle,
veramente belle dentro e fuori,
siano quelle tranquillamente inconsapevoli del loro effetto.

_______________________________

Ci vediamo domani, con l'appuntamento finalmente ad una nuova rubrica. Mi spiace di avervi fatto pazientare cosi tanto, ma purtroppo ho veramente poco tempo fra lo studio e gli esami. Prometto che quando tutto questo finirà tornerò più attiva e vi lascerò tante belle recensioni e aprirò altre rubriche.  



3 giugno 2015

WWW...Wednesday, #7

                            
               WWW…WEDNESDAY!
(Rubrica creata dal blog Should be Reading)
What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
What did you recently finish reading? (Cosa hai appena finito di leggere?)
What do you think you'll read next? (Cosa pensi di leggere in seguito?)

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)



Regina Rossa, Victoria Aveyard 

A dire il vero non l'ho ancora iniziato, ma lo farò a breve. La trama snocciola poco la solfa della storia, esplica solo che esso parla di una società del futuro divisa dal colore del sangue, rosso e argento, mentre i lettori americani l'hanno definito un mix tra Game of Throne X-Men, con una punta di The Selection. Dire che mi incuriosisce questo paragone, è dire poco.

What did you recently finish reading? 
(Cosa hai appena finito di leggere?)
 

Lontano da te, Jennifer L. Armentrout

Conoscendo bene l'autrice mi aspettavo di tutto in questo suo nuovo romanzo, qualsiasi cosa, anche il finale che ti lascia sorpresa. Lontana da te ha snocciolato molte questioni per essere solo il primo libro, ma alcune di essere non sono state chiarite completamente. Non credo che riuscirò ad aspettare l'uscita italiana. 



What do you think you’ll read next? 
(Cosa pensi di leggere in seguito?)
   

Un amore sotto le stelle, Melissa Landers

 Un amore sotto le stelle parla di alieni. E dopo la saga Lux di Jennifer, gli alieni mi attirano parecchio. Soprattutto per come si sviluppa la storia di questo romanzo, completamente differente dall'altra saga sopraccitata. 

__________________________

L'appuntamento di questa settimana è un po'... scarno. Tutta colpa degli esami, mi stanno avvolgendo completamente e il tempo per fare tutto il resto è davvero poco. Finiti recuperò senz'altro tutto e per prima cosa mi darò alle letture in arretrato!

2 giugno 2015

Recensione: "Forse un giorno" di Colleen Hoover

Sono passati due mesi buoni dalla lettura del nuovo libro di Colleen Hoover approdato in Italia e mi sono finalmente decisa a pubblicare la recensione. Sto parlando di niente di meno di “Forse un giorno” uno di quei libri che, per tutti gli insegnamenti che porta e per tutti i messaggi che si ricevono, deve essere letto. 
Questo non è il primo romanzo della Hoover che ho letto quindi sapevo già, almeno nella teoria, che cosa aspettarmi. Un libro ricco di emozioni, di una vagonata di tristezza e drammaticità, con una storia d'amore degna di essere vissuta. Le storie di questa autrice non sai mai come potrebbero finire, non sai mai se il lieto fine è alla fine dello splendido percorso intrapreso poiché mette a dura prova l'amore che nasce fra i due protagonisti che attraversano le classiche intemperie e ostacoli che la vita ti pone.
Come afferma Colleen stessa, Forse un giorno è più di una storia, più di un libro: è un esperienza. Un'esperienza bellissima. 
TITOLO: Forse un giorno (Maybe, #1)
AUTRICE: Colleen Hoover
EDITORE: Leggereditore
PREZZO EBOOK: € 4,99
DATA DI PUBBLICAZIONE: 19 febbraio 2015 
Sidney Blake, un'aspirante musicista di vent'anni, ha una vita invidiabile: frequenta il college, ha un buon lavoro, è innamorata del suo meraviglioso ragazzo Hunter e convive con la sua migliore amica Tori. Ma tutto cambia quando scopre che Hunter la tradisce con Tori. Ora Sidney deve decidere che ne sarà della sua vita. E' attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le dà armonia e vibrazioni. E anche Ridge non può far finta di ignorare che c'è qualcosa in Sidney: a quanto pare, ha trovato la sua musa. Quando, finalmente, si incontrano, scoprono di avere bisogno l'uno dell'altra...
Recensione: 
Quando leggo un libro spero sempre di avere di fronte una lettura che mi avvolga completamente e mi sorprenda al punto tale da meravigliarmi delle scelte che i personaggi intraprenderanno. Forse un giorno è uno di questi libri. Per tutta la durata della storia ho pensato che avrebbero fatto delle scelte, giuste o sbagliate che fossero, e per tutto il libro la Hoover mi ha sorpresa. Mi aspettavo un libro e mi sono trovata davanti a tutt'altro. Questa storia - questa esperienza, come la chiama lei - è talmente verosimile da poter apparire reale. Da poter succedere nella realtà di tutti i giorni. Apparendo talmente possibile comprendi che le scelte che Sidney o Ridge prendono in considerazioni, possono essere le medesime scelte che altre persone, prima e dopo, hanno fatto.
E ciò ti regala una cascata di emozioni.
Non voglio approfondire troppo la recensione di vicende che vanno al di fuori della trama perché non voglio rovinare la lettura a nessuno di voi; a nessuno di coloro che sceglierà di leggerlo. Quando lessi il libro lo feci senza leggere alcun parere, nessuna recensione, nessuna parola, proprio perché volevo vivermelo senza avere idea di che cosa sarebbe accaduto svoltando pagina. Questa recensione, quindi, non sarà troppo ricca di parole che potrebbero apparire superflue. 
Colleen non ha solo scritto una Signor Storia, però, ha anche creato una playlist del libro. Una vera e propria galleria musicale che riprenderà tutte le canzoni scritte da Ridge e cantate da Sidney (che potete trovare qui). Perché è questo che accade quando due musicisti si uniscono, tirano fuori il loro essere, creando canzoni che hanno il sapore della vita vera.
“C'è qualcosa in questi momenti in cui componiamo musica che amo profondamente. Tutte le mie preoccupazioni e i pensieri su ciò che non va nella mia vita sembrano sparire per il breve tempo in cui siamo concentrati a scrivere.
Sidney è una ragazza di vent'anni come tante altre. Ha sfidato i suoi genitori per frequentare la scuola di musica, vive con la sua migliore amica, lavora in una piccola libreria,ricerca l'indipendenza e ama follemente il suo fidanzato Hunter. La sua vita è perfetta. Senza imperfezione alcuna. Sidney sente di avere tutto ciò di cui ha bisogno, tutto ciò che la rende una persona completa. Il suo tutto va in pezzi il giorno in cui scopre di vivere in una menzogna. Che gli ultimi anni della sua vita sono stati macchiati dal tradimento delle due persone a cui tiene di più e che credeva l'amassero. Tradita, abbandonata, delusa e col cuore a pezzi si ritroverà a convivere col suo vicino di casa e con i due coinquilini di quest'ultimo: Warren e Bridgett. Il vicino altri non è che il ragazzo carino che suona la chitarra, colui che con la sua musica la ispirava a cantare pur non conoscendo le parole.
Ridge è un personaggio complesso. E' dolce, simpatico, ironico, sdrammatizza molto sulla sua vita. Ed è anche il solo che avrebbe voluto metterla a conoscenza di ciò che accadeva fra le mura di casa sua.
Inizia cosi una simpatica amicizia fatta di piccoli passi, di messaggi che rivelano il loro vero io, di incomprensioni, di serate passate a scrivere canzoni. Perché per quanto Ridge sia un bravo musicista, è anche un musicista che sta subendo un blocco. Non riesce più a scrivere canzoni e trova in Sidney la sua musa ispiratrice.

Ridge però nasconde dei segreti... che metteranno a repentaglio non solo il suo rapporto con Sidney ma anche l'esistenza che si era prefissato.
I segreti sono una delle cose che non posso assolutamente rivelarvi. Posso però dirvi che la maestria della Hoover si comprende dal modo in cui è riuscita a rendere parte integrale della storia il modo di percepire di Ridge.
Warren e Bridgett, al contrario di Tori e Hunter, non sono personaggi secondari scritti sulla carta per dare un senso alla storia principale. No, anzi. Sono personaggi che pur avendo solo un ruolo secondario nelle vicende, riescono ad attirare l'attenzione del lettore. Riescono a dar vita ad una connessione e di far incuriosire su che cosa accadrà a loro. 
Ho adorato Warren. Simpatico, frizzante, adorabilmente adorabile. La sua amicizia con Ridge è uno dei tanti punti a favore del libro. Il suo modo di proteggerlo anche dai pericoli che non sono tanto pericolosi. E Bridgett non è chi si pensa che sia, ma allo stesso tempo lo è totalmente. 
Un altro punto a favore, per me, va a Maggie. Un personaggio molto importante della storia, che mi è piaciuta davvero tanto. L'ho letteralmente adorata. 

Vorrei fare una precisazione, però. Recentemente mi è stato detto che hanno paragonato Forse un giorno a Colpa delle stelle. Mi sono spremuta le meningi fino a quasi farle scoppiare per trovare un singolo paragone fra le due storie, ma non c'è. Non esiste. 
Forse un giorno apre la storia in un modo che può apparire per molti già vissuto, ma si sviluppa in maniera totalmente differente. La storia è diversa, i problemi dei personaggi sono opposti. Non possono in alcun modo essere paragonati, tanto meno la storia d'amore che si viene a creare. 

“Inspira, espira. Inspira, espira. Battito, battito, pausa. Battito, battito, pausa. Inspira, espira.
  
___________________________
E ricordate, leggetelo con il soundtrack in sottofondo. Ha tutto un altro sapore. 
Spero che la recensione vi sia piaciuta. Se l'avete già letto che ne pensate? E se ancora non avete avuto il piacere di averlo fra le mani e di crogiolarvi nelle emozioni che dona, intendete farlo?
Alla prossima!