6 agosto 2015

Libri in arrivo a Settembre per Piemme, De Agostini e Newton Compton!

Buongiorno, lettori! Ho delle novità parecchio interessanti su tutti i fronti per il mese di Settembre. Piemme, De Agostini e Newton Compton si sono date da fare per far arrivare dei bei libri interessanti nel nostro paese e per ringraziarle del lavoro impegato - tradurre libri, da una lingua all'altra, anche per il più bravo non è compito facile - direi che leggerli non è un'idea mica male. Purtroppo, però, dovremmo aspettare come minimo un altro mese intenso per averle fra le nostre mani.


TITOLO: Tutte le volte che ho scritto ti amo
AUTRICE: Jenny Han
EDITORE: Piemme
PREZZO EBOOK: € 4,99
IN USCITA IL 1 SETTEMBRE 2015

"Io adoro conservare le cose. Non cose importanti, come i documenti, i risparmi o la biodiversità. Sciocchezze e oggetti inutili. Nastri per capelli. Lettere d'amore. Le tengo in una cappelliera verde acqua. Non sono lettere d'amore che mi hanno scritto, perché non ne ho. Sono lettere che ho scritto io. Ce n'è una per ogni ragazzo che ho amato: cinque in tutto."
Lara Jean non ha mai apertamente dichiarato di essere cotta di qualcuno. Quello che fa è scrivere a ciascuno dei ragazzi di cui si è innamorata una lettera, che poi imbusta e custodisce gelosamente in una vecchia cappelliera. Un giorno, però scopre che tutte le lettere sono state spediete... e all'improvviso la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante.


TITOLO:
Prendimi per mano
AUTRICE: Sarina Bowen
EDITORE: De Agostini
PREZZO EBOOK: € 6,99
IN USCITA IL 1 SETTEMBRE 2015

Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college inchiodata su una sedia a rotelle. E' bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta... Almeno finché non incontra Hartley, il ragazzo che abita nell'appartamento di fronte al suo. Hartley è bello, affascinante e gentile. E ha smesso di giocare a hockey a causa di una frattura alla gamba che lo costringe a trascorrere i pomeriggi sul divano.
L'amicizia tra Corey e Hartley è immediata, una scintilla che illumina i loro cuori. E così, tra stampelle, confidenze e risate a tarda notte, Corey inizia a sentirsi di nuovo se stessa. Di nuovo felice. Come se la vita avesse finalmente ricominciato a sorriderle ora che Hartley è lì insieme a lei. Ma c'è un piccolo problema: lui è fidanzato, con una ragazza assolutamente perfetta. E Corey non vuole compiere un passo sbagliato. Perché questa volta incimpare significherebbe cadere, e non rialzarsi mai più...


TITOLO:
Credimi sto mentendo
AUTRICE: Mary Elizabeth Summer
EDITORE: Newton Compton
PREZZO EBOOK: € 4,99
PREZZO CARTACEO: € 12,00
IN USCITA IL 3 SETTEMBRE 2015

Julep conosce bene l'arte del raggiro, ma non sembra essere l'unica...
Julep Dupree dice un sacco di bugie e conosce bene l'arte del raggiro. Suo padre, anche lui un esperto truffatore, l'ha mandata all'esclusivo St. Agatha High, a Chicago, proprio per farla socializzare con i figli dell'alta società. E Julep non perde tempo: riesce perfino a guadagnare un po' di soldi organizzando piccole truffe per far ottenere ai suoi compagni di classe il massimo dei voti. Il suo obiettivo è riuscire ad arrivare fino alla prestigiosa università di Yale. Ma quando un giorno torna a casa, ad attenderla c'è una brutta sorpresa: l'appartamento è stato svaligiato e suo padre è scomparso. Con l'aiuto del suo miglio amico, Sam, e del ragazzo più ambito della scuola, Tyler, Julep cercherà di seguire le tracce che l'uomo ha lasciato dietro di sé: e non sarà facile tra i criminali che le danno la caccia e torbidi segreti di famiglia. Ora per lei non c'è più tempo da perdere, è giunto il momento di mettere in pratica tutti i trucchi che il padre le ha insegnato.


TITOLO: 
Il primo amore sei tu
AUTRICE: Stephanie Perkins
EDITORE: De Agostini
PREZZO EBOOK: € 4,99
IN USCITA IL 15 SETTEMBRE 2015

Lola Nolan ha diciassette anni, un gusto un po' stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. Primo: andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. Secondo: convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. Terzo: non rivedere più Cricket Bell. Mai più.
A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al competo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All'improvviso laragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Crisket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell'ultima giornata insieme... Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all'impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?

__________________

Molte belle uscite, che vi dicevo? Tutti e quattro i libri sono molto interessanti per diversi motivi. Tutte le volte che ho scritto ti amo ha fatto impazzire le lettrici americane e dalla trama proposta dalla Piemme non stento a crederci. Chi non ha mai scritto delle lettere d'amore che ha custodito gelosamente da qualche parte e come avreste reagito se d'un tratto fossero scomparse? Prendimi per mano mi ricorda vagamento Forse un giorno forse per il connubio ragazzo-vicino-di-casa che aiuta la protagonista ed è fidanzato. Credimi sto mentendo è il libro che aspetto più di tutti gli altri. Vedete io sono un'amante dei thriller e dell'autrice ho letto un altro libro che mi è piaciuto tanto, la ragazza ci sa fare! Dopo aver letto l'estratto proprosto dalla Newton (lo trovate qui), lo avrei voluto avere fra le mani per continuare interrottamente a leggerlo! Infine, ma non meno bello degli altri, Il primo amore sei tu dalla stessa autrice de Il primo bacio a Parigi mi incuriosisce davvero, davvero tanto. Quindi, che dire? Aspetto con molta trepidazione Settembre che, guarda caso, è anche il mese del mio compleanno e so già cosa farmi regalare e cosa regalarmi. 

Nessun commento:

Posta un commento