27 ottobre 2015

Anteprima: "Laggiù mi hanno detto che c'è il sole" di Gayle Forman

Anteprime Ottobre
Buona sera, lettori.
Il freddo si sta facendo particolarmente sentire negli ultimi giorni, tanto che la mia voglia di uscire dalla calde coperte la mattina presto sta pian piano rasentando lo zero. Ma c'è un libro che quest'oggi mi scalda il cuore e mi rende veramente tanto felice! E questa è una sensazione che nemmeno il freddo più glaciale potrebbe mai togliermi.
Di cosa vi sto parlando? Del nuovo romanzo di Gayle Forman che qui, in Italia, conosciamo per il suo celebre romanzo Resta anche domani - di cui è stato prodotto un film lo scorso autunno (qui troverete tutte le informazioni). Laggiù mi hanno detto che c'è il sole è il suo nuovo romanzo auto-conclusivo e si prospetta come una lettura molto interessante. Molti mesi fa avevo letto la trama e mi ero talmente tanto interessata ad esso che non avevo nemmeno notato la dicitura inedito in Italia perciò vi lascio solo immaginare quanto io sia felice di tale notizia, dopo tutto lo sconforto che mi è salito quando ho appreso che era ancora impossibile leggerlo.
Il libro è narrato dal punto di vista di Cody che ha appena perso la sua migliore amica. Cody pensava di conoscere Meg meglio di chiunque altro, ancora di più di se stessa, ma non è affatto così. Ne troverà la prova quando andrà nel college che l'amica frequentava a caccia di risposte e si troverà di fronte ad un universo sconosciuto, un mondo di cui l'amica non aveva mai fatto parola. Si amalgerà a quella vita per comprendere che cosa abbia spinto Meg a togliersi la vita.
Come succede quasi ogni volta la cover del libro italiano non mi piace nemmeno un po' mentre impazzisco per quella originale poiché ingloba il senso del romanzo. Per il titolo non posso ancora dir nulla ma spero che ci abbiano azzeccato, almeno in quello.



TITOLO: Laggiù mi hanno detto che c'è il sole
AUTRICE: Gayle Forman
EDITORE: Mondadori
PREZZO EBOOK: € 9,90
PREZZO CARTACEO: € 18,00
IN USCITA OGGI, 27 OTTOBRE 2015

"Mi rincresce informarvi che mi sono tolta la vita. Era una decisione che meditavo da tempo e di cui mi assumo tutta la responsabilità. So che vi addolorerà, e mi dispiace tanto per questo, ma dovevo porre termine alla mia sofferenza. Voi non c'entrate niente, è stata una mia scelta. Voi non avete nessuna colpa."
Questa è la lettera che Cody riceve il giorno in cui Meg, la migliore amica di sempre, si toglie la vita bevendo una bottiglia di candeggina in una squallida stanza di un motel. Cresciute insieme, Meg e Cody erano inseparabili, non esistevano segreti tra loro, o almeno questo era quello che pensava Cody. Quando però va a recuperare le cose dell'amica nella città dove un anno prima si era trasferita per andare al college, scopre che c'è tutta una parte della vita di Meg da cui lei era stata esclusa: i coinquilini, gli amici del college e Ben. Il ragazzo con la chitarra, un sorriso strafottente e tanti, troppi lati oscuri. E poi c'è un file criptato sul computer dell'amica che una volta aperto sconvolgerà Cody: all'improvviso tutto quello che credeva di sapere su Meg sembrerà non avere più senso.



________________________

Cosa ne pensate? Siete contenti come la sottoscritta?
Finora la Forman non mi ha mai delusa. L'ho conosciuta ed adorata per la duologia If I stay - che consiglio vivamente a chiunque - e sono semplicemente contenta di poter leggere un altro libro.
Ci vediamo domani, con l'appuntamento del Mercoledì e... forse altro.

Nessun commento:

Posta un commento