3 novembre 2015

Recensione: "Unbreakable" di Kami Garcia

Recensione
Mi ero predisposta di scrivere questa recensione settimana prossima purtroppo non ce l'ho fatta. Detesto fare le cose all'ultimo minuto e proprio una cosa che mi fa venire l'orticaria. Ahimé, oggi è l'unico giorno che ho avuto disponibile per scrivere questa recensione. Spero comunque che potrete perdonarvi (col post di dopo pranzo capirete a che diavolo mi riferisco).
Oggi sono qui per recensirvi un libro che mi ha fatto emozionare parecchio, sia positivamente che negativamente. Diciamo che avrei voluto impalare uno dei personaggi parecchie volte.
Unbreakable di Kami Garcia apre una serie Urban Fantasy e Paranormal Romance che tratta l'argomento degli spiriti. La Garcia è già conosciuta in Italia per essere la co-autrice della serie Beautiful Creatures, serie di genere paranormal romance YA scritta a quattro mani con Margaret Stohl. La serie aveva dato il via non solo ad uno spin-off, Dangerous Creatures, ma anche ad una riproduzione cinematografica che aveva generato un film uscito nelle sale a Febbrario del 2014.
Ad ogni modo smetto di tergiversare e arrivo al dunque. 


TITOLO:
Unbreakable (Legion, #1)
AUTRICE: Kami Garcia
EDITORE: Mondadori
PREZZO EBOOK: € 6,99
PREZZO CARTACEO: € 17,00
DATA DI PUBBLICAZIONE: 23 Settembre 2014
VOTO:
  


Cos'è davvero successo alla madre di Kennedy? Una sera la figlia la trova riversa sul letto, senza vita. Secondo i medici si tratta di un infarto, ma ben presto anche Kennedy rischia di morire. Si salva grazie a Jared e Lukas, i misteriosi gemelli che fanno irruzione nella sua stanza. Sono loro a rivelarle la verità: stava per cadere vittima di un fantasma vendicatore, uno di quelli combattuti dalla Legione della Colomba Nera, la società segreta che protegge il mondo dai demoni. Nella stessa notte cinque membri della Legione sono morti, e ora devono essere rimpiazzati da altri ragazzi, ognuno dotato di un abilità unica e prodigiosa. Kennedy non può tirarsi indietro. Intorno a lei incombono forze terrificanti e invisibili, mentre il suo cuore è destinato a battere per un amore nuovo e dirompente: l'unica scelta giusta, l'unica possibile, è lottare.


Recensione:
Ho scoperto questa saga solo qualche settimana fa grazie ad un post che parlava dell'uscita del secondo libro della saga. Leggendo la trama e qualche curiosità a riguardo ho pensato che fosse una lettura che poteva interessarmi e perciò mi sono fiondata a cercarlo. L'ho divorato in pochissime ore e credo seriamente di aver stilato un nuovo record personale. La serie è stata presentata come Supernatural che incontra il Codice da Vinci e, per quanto mi riguarda, posso dirvi che ci ho trovato molto di SPN in questo primo libro. Seguendo la serie dai suoi inizi mi è piaciuto poter comprendere le varie somiglianze e la storia l'ho adorata anche per questo.
Il mondo degli spiriti mi ha sempre affascinata -  il paranormale è il genere che prediligo per eccellenza - quindi mi è proprio piaciuto ritrovarmi un libro che tratta l'argomento in maniera così dettagliata.
Unbreakable si apre con Kennedy Waters, la protagonista, che insegue il suo gatto Elvis scappato di casa fino ad un cimitero lì vicino. Qui vede una cosa che ha dell'incredibile e che la farà rimuginare per tutta la serata: una ragazza in camicia da notte, scalza, che non tocca terra ma fluttua
Non ci vede nulla di strano anzi pensa di aver avuto una semplice all'allucinazione visiva perché è impossibile e impensabile che la ragazza avesse i piedi immacolati, mentre i suoi erano incrostati di fango, e che per di più sia scomparsa in un battito di ciglia. Nemmeno l'improvvisa morte della madre le fa credere che ci sia qualcosa di strano. Finché una notte, di quasì un mese dopo, lei stessa rischia di morire e viene salvata grazie all'intervento di due gemelli. Quella stessa notte Kennedy scopre che la madre è stata assassinata e che era un membro di un'antica società segreta, la Legione, incaricata di proteggere il mondo dagli spiriti e dai demoni vendicativi.
Ora che tutti e cinque i membri sono stati uccisi sarà compito dei loro eredi prendere in mano la situazione e svolgere il compito lasciato. Purtroppo, però, Kennedy non è mai stata messa a conoscenza di questa seconda vita e dei suoi segreti perciò non è solo impreparata fisicamente a ciò che sarà tenuta a fare, bensì anche mentalmente. Kennedi, infatti, a differenza degli altri membri, è cresciuta con il pensiero che il soprannaturale fosse solo un'invenzione, che non ci fosse nulla di reale in ciò. Invece, non solo scopre che tutto quanto è vero ma anche che ci è dentro fino al collo. Per motivi di sicurezza i cinque membri non si sono mai conosciuti ed incontrati fra di loro, ma solo uno sapeva dell'esistenza dell'altro e di come poterlo rintracciare. I cinque, fra l'altro, dispongono anche di un'abilità particolare. Lukas individua gli schemi che gli permetteranno di circoscrivere le zone dove c'è attività demoniaca, Jared è un maestro nel combattimento, Priest un mago di ingegneria meccanica e Alara ha ereditato dei doni dalla nonna orginaria di Haiti; Kennedy pur avendo disponendo di una memoria fotografica continuerà a pensare di non essere lei la predestinata, di non aver nulla a che fare con la Legione e penserà che la sua abilità sia solo, appunto, un'abilità. 
Tutti gli altri, i gemelli soprattutto, però sono convinti che lei sia la persona giusta. Il padre di Lukas e Jared era a conoscenza dell'identità della madre di Kennedy e la stessa è stata assassinata la stessa notte degli altri omicidi. I ragazzi sanno perfettamente chi sia il colpevole: Andreas. Andreas è uno spirito malvagio che si vuole vendicare da secoli alla Legione e i cinque ragazzi sono i prossimi nomi sulla sua lista.
Dopo il ritrovamento di uno strano simbolo, i cinque ragazzi scoprono che un macchinario potrebbe essere la soluzione per eliminare una volta per tutte il demone e partono alla sua ricerca.
Questa avventura li porterà a divenire completamente un gruppo omogeneo. Impareranno a conoscersi e supportarsi, pur con le divergenze che ci sono state agli inizi e con i diversi caratteri. Kennedy e Jared avranno una breve ma intensa parentesi amorosa che continuerà ad essere messa in discussione da Lukas. Lukas mi è simpatico, davvero, ma l'ho detestato quando continuava a screditare il gemello e cercava di portare dalla sua parte Kennedy. Manco la ragazza avesse una testa e un cervello per pensare da sola!
Tutto quello che c'è nel libro è ben caratterizzato e dettagliato. I personaggi, i luoghi, la storia della Legione e i metodi utilizzati per eliminare gli spiriti. I rapporti affettivi e amorosi sono ben presenti ma l'azione è il fulcro di questo primo libro.
Mi è piaciuta parecchio la protagonista sebbene rispecchi il cliché presente nella maggior parte dei i romanzi che trattano il genere. Kennedy non è a conoscenza della storia della sua famiglia e del lato oscuro del mondo, ma non si butta a capofitto nell'ignoto. E' coraggiosa ma non è avventata. Prima di comprendere appieno il suo ruolo all'interno della Legione avrà molti pensieri al riguardo. Mette in pericolo i suoi amici ma si riscatta salvandoli. E soprattutto non lascia completamente la sua vecchia vita ora che ha scoperto che ne ha una nuova e più bella (cacciatori di fantasmi fa figo).
Per essere un libro soprattutto introduttivo e puntato più sull'azione che sul resto, mi è piaciuto. Ecco, diciamo che leggerlo in piena notte con tutti i rumorini della casa non è stato il massimo. Vi consiglio di evitare di leggerlo di notte se siete molto impressionabili o se, come la sottoscritta, siete abbastanza folli da crederci davvero a 'ste cose.
Il libro, però, lo consiglio davvero, soprattutto a chiunque apprezzi il genere e non disdegni un libro solo perché non è l'amore sentimentale a trionfare.


__________________________

Cosa ne pensate di questa recensione? 
Avete letto il libro quando è uscito oppure avete aspettato di vedere se era l'ennesima serie interrotta? Che, tra l'altro, se non mi sbaglio l'avevano davvero interrotta. Se è così, perdonate la mia ignoranza in materia, sono felicissima che hanno deciso di continuarla.
Ditemi cosa ne pensate nei commenti!

Nessun commento:

Posta un commento