11 dicembre 2015

Chi ben comincia...#8

Buona sera, lettori! So che è tardi per postare qualcosa, ma questa settimana volevo rispettare l'appuntamento di questa rubrica. Oggi vi propongo l'incipit di un romanzo tutto italiano. Soffocami è il primo volume della serie Blood Bonds firmata da Chiara Cilli, un libro che non è affatto per tutti i lettori. Proprio per il genere di cui fa parte, per la crudezza di certe scene e parole che non sono affatto per i più sensibili e per i temi di cui tratta, non vi lascerò il primo capitolo bensì il secondo.
Se volete avere un'idea di ciò di cui parla il libro, basta che cliccate sulla cover che vi rimanderà ad Amazon dove potrete leggere l'estratto. 

CHI BEN COMINCIA...
Rubrica creata dal blog Il profumo dei libri.
Ad ogni appuntamento vi proporrò un incipit preso a caso da un libro contenuto nella mia libreria.

___________________________________




Fissai il barman prepararmi un Manhattan, incantata dagli avambracci forti, dalle mani esperte e, infine, dal liquido ambrato che colava nella coppa. Fece scivolare il bicchiere verso di me con un sorriso peccaminoso. Avvolsi lo stelo con le dita, lentamente, sensualmente. Presi un sorso, gli occhi puntati su di lui. Quando allontanai le labbra dalla coppa, mi guardò le labbra umide Le stirai di riflesso e finii il mio cocktail tutto d'un fiato, lasciandolo di stucco.
"Preparamene un altro per dopo" gli ordinai, scendendo dallo sgabello e voltandogli le spalle.
Abbracciai con lo sguardo la marea di invitati che occupavano il salone, studiandoli uno per uno per controllare che quelli più rilevanti fossero arrivati. Mi ci erano volute settimane per organizzare quell'evento e ammirare il risultato dei miei sforzi mi riempì di soddisfazione.
Mio padre sarebbe stato fiero di me.
Ero ufficialmente entrata a far parte dell'azienda di famiglia non appena avevo compiuto vent'anni. Con mio padre lavoravo alla preparazione atletica dei cavalli e all'addestramento dei puledri, mentre con mia madre mi occupavo della parte amministrativa - vendite, acquisti, ricerca di professionisti da ingaggiare per i concorsi internazionali e quant'altro.
___________________________________

Cosa ne pensate?
Il libro, ripeto, non è per tutti quanti i lettori soprattutto se sono molto sensibili e facilmente impressionabili. E' un libro dark romance, un genere che non viene trattato molto in Italia ma che è molto in voga all'estero. Per saperne di più sull'intera serie vi lascio il sito dell'autrice: qui.
Se avete già letto questo romanzo oppure qualche altro suo libro, parlatemene commentando:)
A presto!

PS: non trovate la cover qualcosa di bellissimo? Io sì.

2 commenti:

  1. Io adoro il colore del primo libro e la posizione del ragazza nel secondo *_* e niente gli ho adorati entrambi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace molto di più la prima cover, la seconda non mi fa impazzire. Come libro non so, invece, quale ho preferito. Non è esattamente il mio genere - anzi proprio per nulla - ma la Cilli ha un modo di scrivere che ti cattura proprio.

      Elimina