14 gennaio 2016

Anteprima: "Life and Death" di Stephanie Meyer, la rivisitazione di Twilight

Buona sera, lettori!
Oggi è un po' una giornata strana e parecchio triste. Oggi è morto Alan Rickman - il Severus Piton di Harry Potter -, uno degli attori della mia infanzia *sigh*

Parlando di cose belle invece ieri è iniziato il telefilm di Shadowhunters. Lo aspettavo con molta ansia - anche troppa! - e devo dire che non mi dispiace affatto. La prima stagione racchiude in sé "Città di ossa" e "Città di cenere" ed è stata una bella pensata, a mio avviso. Il primo libro è un'introduzione al mondo degli Shadowhunters, dei Nascosti e di ciò che è stato il Circolo. C'è pochissima azione. Il movimento vero e proprio si vede solo verso la fine, gli ultimi capitolo, altrimenti è tutto solo narrazione. Ovviamente, non potevano inserire questo aspetto all'interno della serie tv altrimenti sarebbe parso molto noioso e pesante. Hanno dovuto regolarsi di conseguenza quindi hanno cambiato alcune cose. Non mi sbilancio molto per adesso poiché ho visto solo i primi due episodi e non sono abbastanza per avere un quadro ben preciso. Ci sono cose che mi sono piaciute e altre che non ho gradito affatto, ma nell'insieme non è affatto male. I personaggi mi stanno convicendo parecchio, soprattutto i fratelli Lightwood (Matthew Daddario è un gran pezzo di figliolo *-*) . 
Comunque, sono qui per lasciarvi un'anteprima. Per parlare di Shadowhunters - e delle serie tv in generale - ci sarà un suo tempo e un suo spazio. 
Qualche mese fa è stato annunciato che in occasione del decimo anniversario dell'uscita di "Twilight", la Meyer ha deciso di fare un regalo speciale a tutti i suoi lettori.  Life and Death è una novella (se così si può chiamare) di ben quattrocento pagine che rivisita la prima opera in modo molto particolare!  Questa volta sarà Bella ad interpretare il vampiro misterioso e affascinante mentre ad Edward gli toccherà essere la ragazza insicura ed attiradisgrazie. Ma non incontreremo più Bella e Edward - così come la veste, cambiano anche i nomi - ma l'umano Beau Swan e la vampira Edyte Cullen
Però attenzione, lettori. Pur essendo la storia molto simile all'originale, non sarà proprio tutto uguale. Ci saranno molti contenuti extra, una rivisitazione della mitologia dei vampiri - che la Meyer si sia resa conto che i vampiri non brillano? - e altre piccole sorprese. 
I personaggi secondari - come la famiglia Cullen - saranno ben presenti all'interno dell'opera ed anche loro saranno invertiti.  Insomma, un mondo al rovescio! 
Il libro conterrà sia "Twilight" che "Life and Death" e qui sotto troverete tutte le informazioni al riguardo!



TITOLO: Life and Death / Twilight Reimagined
AUTRICE: Stephanie Meyer
EDITORE:
Fazi
PREZZO: 
€ 7,99 (ebook) € 15,00 (cartaceo)
IN USCITA OGGI, 14 GENNAIO 2016

Nello Stato di Washington c'è la cittadina più piovosa d'America. 
La conoscono bene Edward Cullen e Bella Swan, i protagonisti di Twilight. Lei, dolce ragazza qualunque; lui, giovane misterioso con un segreto inconfessabile. La loro storia d'amore ha conquistato i cuori di tutti. 
Ma cosa succederebbe se i ruoli si ribaltassero? Se non fosse lui la creatura straordinaria, l'eroe meraviglioso dotato di capacità sovrumane ma...lei? 
Beaufort è un ragazzo alto e dinoccolato trasferitosi dall'Arizona. Quando incontra la bellissima Edythe, non sa che la fortissima attrazione che prova per lei potrebbe essere la sua rovina...
Spettacolare riscrittura di Twilight, Life and Death riapre le porte del piccolo mondo di Forks. Ricalcando il palcoscenico della storia d'amore più amata degli ultimi anni e ardenti di quella stessa passione che ha stregato milioni di fan in tutto in mondo, Beaufort e Edythe conquisteranno il lettore con il calore rassicurante di un'atmosfera conosciuta e la sorpresa di un finale completamente nuovo. 

________________________________

Ho conosciuto Twilight che di anni ne avevo 15 e ho divorato un libro dopo l'altro. Twilight è stato il libro che mi ha avvicinata al mondo del paranormal romance ed avrà sempre un posto speciale nel mio cuore. Eppure, ora che di anni ne ho 22 non la rileggerei mai. Col passare del tempo ho capito che non era un libro così fantastico e che la storia d'amore (la grande e fantastica storia d'amore del secolo) lasciava parecchio a desiderare.
Ma... ma darò una possibilità a questa rivisitazione perché la Meyer se la merita. E perché voglio vedere dov'è andata a parare per ricreare una storia d'amore degna di quell'originale.
Sono cuoriosa!
Cosa ne pensate voi di questa nuova veste? Vi era piaciuto Twilight a suo tempo? Fatemi sapere nei commenti!
A presto,
Leen

2 commenti:

  1. Lessi Twilight quando ancora non sapevo che ne avrebbero presto fatto un film! Inizialmente mi era piaciuto, ma l'ultimo volume lo trovai troppo forzato, come a voler per forza trascinare la storia x dare un finale! Non mi convince l'idea di riscrivere Twilight praticamente a ruoli invertiti...poca fantasia da parte della Meyer?? :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nono, non c'entra niente la fantasia. Nel corso degli anni, i lettori e non hanno attaccato la saga e i personaggi, soprattutto la storia d'amore che si era venuta a creare tra Bella ed Edward. In sintesi hanno sempre detto che Bella è la classica damigella in pericolo e che è innamorata pazza di Edward solo perché è una ragazza e lui è un uomo, vampiro per di più. Hanno anche criticato la scelta di far cadere in depressione Bella quando Edward se ne va, definendola una ragazza troppo fragile. Insomma, ne hanno dette di ogni sullo sfondo di un pesante maschilismo.
      La Meyer ha sempre ribattuto che anche se i ruoli fossero stati invertiti, le cose non sarebbero cambiate. L'umano sarebbe stato fragile e il vampiro forte. Si sarebbero innamorati comunque e anche l'umano (in questo caso un uomo) avrebbe sofferto come soffrì Bella a suo tempo.
      Quindi l'ha scritto. Solo che non è andata.
      Il libro è uguale identico. Differiscono solo i sessi dei personaggi e il finale della storia, ma il resto è uguale. Le poche cose cambiate sono anche peggio.

      Elimina