17 gennaio 2016

Recensione: "Dolce come il miele" di Jennifer L. Armentrout

Hello!:) E' da un po' di tempo che penso che dovrei riprendere in mano le vecchie letture, trasformandole in vere e proprie recensioni, ed oggi mi sono decisa ad iniziare. 
Eccovi, dunque, il mio parere su Dolce come il miele, una novella stand alone della trilogia Dark Elements. Questa dolcissima storia aiuta il lettore a comprendere il mondo e le dinamiche che verranno descritti nei libri successivi. 
Pur essendo la novella prequel di Caldo come il fuoco (primo volume della trilogia), può essere letta sia prima che dopo. Io, ad esempio, l'ho letta successivamente e mi è piaciuta ugualmente. Certo, sapevo già come sarebbe andata a finire fra i due ma era il contenuto a mancarmi. 




TITOLO: Dolce come il miele (Dark Elements, #0.5)
AUTRICE: Jennifer L. Armentrout
EDITORE:
Harlequin Mondadori
PREZZO: 
€ 2,49 (ebook) 
DATA DI PUBBLICAZIONE: 22 settembre 2014
Per Jasmine, Dez era stato molto più di una cotta adolescenziale. 
Per otto anni era stato il suo migliore amico, la persona con cui si confidava, tutto il suo mondo. Le aveva promesso che sarebbero stati insieme per sempre... e poi l'aveva abbandonata senza una parola di spiegazione proprio quando suo padre aveva dato il consenso alla loro unione. Tre anni dopo, si ripresenta da lei come se niente fosse, pronto a riprendere la loro storia da dove si era interrotta. Ma Jas non ci sta. Non vuole soffrire ancora. E così pone delle condizioni. Dez avrà sette giorni per guadagnarsi la sua fiducia e convincerla che sono fatti l'uno per l'altra. Sette giorni all'insegna di eccitanti pericoli e dolcissime tentazioni, per conquistare il suo cuore... o spezzarglielo di nuovo.

Recensione:
Jasmine, fin dalle prime pagine, introduce l'universo in cui vive. Ci troviamo in un mondo popolato dai Gargoyle, che non sono le statue terrificante che uno si immagina, bensì creature dall'aspetto umano incaricati di proteggere il genere umano dai Demoni; e per fare ciò si trasformano in creature di pietra con corna e ali. 
Jasmine è una Gargoyle ed è stanca di vivere la vita a cui suo padre la obbliga. Vorrebbe viaggiare, vivere il mondo, volare dove e quando vuole, combattere contro i Demoni, purtroppo non può fare nulla di tutto ciò. 
Quando Dez - il suo ex migliore amico ed ex promesso sposo - torna dopo essere sparito per ben tre anni, la sua vita verrà messa a soqquadro. Dez è tornato con un solo ed unico intento: rivendicarla come sua compagna. Peccato solo che Jasmine non sia dello stesso parere. Dopo averle spezzato il cuore ed essere sparito il giorno successivo all'annuncio della loro unione, Jasmine non vuole più avere nulla a che fare con lui. Eppure... Dez è la sua unica possibilità per vivere davvero così gli concede sette giorni. Sette giorni in cui lui avrà la possibilità di riscattarsi, di ottenere il suo perdono e di conquistare il suo cuore - nella peggiore delle ipotesi, Dez si beccherà comunque la bellezza di sette baci. 
La storia pur essendo molto breve è davvero molto intensa. Il viaggio è costellato di avventure divertenti ed emozionanti, di scene dolcissime e della passione che corre tra i due ragazzi. 
Lo stile della Armentrout si fa valere anche in questo racconto breve. In ultimo ma non meno importante: nell'ultima tappa del viaggio i due si ritroveranno a Washington D.C e qui avremo l'occasione di conoscere la protagonista della saga ed i suoi due pretendenti
Una lettura che consiglio a tutti gli amanti del genere e a chi vuole staccarsi dalla realtà solo per un paio d'ore. 
________________________________

Cosa ne pensate di questa recensione? Avete già letto questa novella? Fatemi sapere cosa ne pensate commentando il post. 
Alla prossima, 
Leen 

Nessun commento:

Posta un commento