7 giugno 2016

Segnalazioni | "Hyperversum" di Cecilia Randall e "Shatter me" di Tahereh Mafi

Buona sera, lettori! Quest'oggi vi pubblico un post un po' particolare, infatti vi parlerò di alcuni romanzi che saranno ristampati questo mese. L'8 e il 9 giugno usciranno in una nuova veste la trilogia Hyperversum di Cecilia Randall e Shatter Me di Tahereh Mafi
Hyperversum è una serie di romanzi fantasy che tratta l'argomento dei viaggi nel tempo tramite un videogioco. La serie inizialmente ideata come solo una trilogia, conta anche un quarto romanzo Hyperversum Next, uscito lo scorso Gennaio, che ha per protagonisti i figli di Daniel e Ian. 
Shatter me è una saga dispotica, in cui la trama si snoda fra amori, inganni e sopravvivenza. La protagonista, Juliette, è segregata in prigione da più di un anno perché ha la maledizione di provocare la morte con il solo tocco. 

 

Daniel ha una passione bruciante per un videogioco online, Hyperversum, che trasporta la sua fantasia nella storia. Dentro la realtà virtuale ha imparato a essere un perfetto uomo del Medioevo e conosce tutte le astuzie per superare ogni livello di gioco. Una sera Daniel gioca con alcuni amici e, mentre vivono tutti insieme la loro avventura virtuale nel Medioevo, vengono sorpresi da una tempesta che li tramortisce: i ragazzi si ritrovano così in Fiandra, nel bel mezzo della guerra che vede contrapposte Francia e Inghilterra. Si aprono ora per loro una nuova vita, nuove strade, un nuovo amore...


   


A due anni di distanza dal primo viaggio e dopo molti vani tentativi, il videogioco trasporta Ian e Daniel nel mondo di Hyperversum, di nuovo nel XIII secolo. Per riabbracciare l’amata Isabeau e vedere la nascita del suo primogenito, Ian si trova coinvolto nella ribellione dei baroni inglesi contro Giovanni Senza Terra. Daniel cerca di tornare nel proprio tempo, ma rimane imprigionato suo malgrado nel 1215, tra le grinfie del nemico giurato di Ian: Geoffrey Martewall, barone di Dunchester.


 


Sono passati tre anni dal momento in cui Ian e Daniel si sono salutati prendendo strade (e secoli) molto diversi tra loro. Di tanto in tanto, Daniel non può fare a meno di rientrare nel videogioco e di ritentare una partita con Hyperversum, nella speranza di incontrare nuovamente l’amico. Inaspettatamente, un giorno, riceve una misteriosa mail firmata Falco d’Argento, il soprannome con cui Ian è conosciuto nella sua vita medievale. Daniel è sconvolto: com’è possibile? È ancora una volta il gioco che si intromette nelle loro vite? È realmente Ian, che ha trovato un nuovo varco nel tempo? O qualcuno si cela dietro le ali del Falco? E perché? 


   
264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell'organizzazione che l'ha rapita il suo potere è un'arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam. Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla. Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l'unico che può accettarla così com'è. Insieme progettano la fuga, alla ricerca di un mondo che non la consideri più né un'arma né un mostro, ma una persona speciale, che con il suo potere può fare la differenza.


............................................................

Personalmente mi piacciono molto di più le ristampe di entrambi i romanzi. Per quanto riguarda la trilogia della Randall, le nuove cover rispecchiano di più la trama. I colori sono più nitidi, le immagini sono più affascinanti e la scritta richiama il videogame. Invece, per quanto riguarda Shatter Me, la Rizzoli ha non solo scelto di mantenere il titolo originale, ma anche di mantenere quasi invariata la cover.
Ottima scelta per entrambe!

4 commenti:

  1. Adoro entrambe le cover della Mafi, ma il pensiero di dover aspettare un anno tra un capitolo e l'altro mi fa diventare scema! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima cover è identica ad un altro romanzo, è per questo che non riesco proprio a vederla xD
      Almeno la stanno continuando, dai!

      Elimina
  2. Vedere che hanno dato una seconda chance a Shatter me, mi riempie di gioia. L'unica pecca è che non lo comprerò per colpa del formato della copertina. Comprerò quello in lingua originale, sperando prima della fine di quest'anno o questa estate...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che il formato fosse diverso! Pensavo che avrebbero mantenuto gli stessi formati.
      Anche io sono contenta che abbiano ristampato il libro, per coloro che lo hanno letto e amato, io l'ho letto ma non particolarmente amato xD
      Magari gli darò una seconda chance più in là!

      Elimina