11 ottobre 2016

BlogTour "A causa tua" di Samantha M. Swatt| #7 Tappa: Conosciamo meglio l'autrice



Buongiorno lettori! Mentre voi vi delizierete leggendo questo post, io sarò a lezione a soffrire perché mi hanno strappata dalle calde coperte del mio letto. Non so se anche da voi il tempo è peggiorato improvvisamente e il caldo ha lasciato il posto al freddo, ma qui da me è così e la mia voglia di avere una vita sociale si è ridotta nettamente. Anche se andare all'Università non si può considerare esattamente vita sociale. Per qualche giorno sarò poco presente e per questo motivo ho programmato qualche post. 
Ad ogni modo, bando alle ciance. Oggi il blog ospita l'ultima tappa del blog tour dedicato al nuovo romanzo di Samantha M. Swatt, uscito la scorsa settimana. Avendo come tema le sue opere, ho deciso di fare un paragone fra le due spiegandovi quali sono le differenze e le similitudini. 


L'autrice

Samantha M. Swatt è nata nel lontano Maggio 1989 e vive in un piccolo paesino della provincia di Milano. Scrive da quando è piccola; ha cominciato per gioco, per evadere un po’ dalla realtà, e poi non si è più fermata. Il suo più grande sogno è quello di pubblicare un proprio romanzo. Scrivere le consente di viaggiare con la fantasia, di creare un mondo nuovo, migliore anche, in cui perdersi e far perdere i suoi lettori. Lettrice vorace e blogger per diletto, oltre che grafica a tempo perso e per passione. Ha una vita tranquilla, scandida da un lavoro semplice e da simpatiche chiacchierate e divertenti uscite con la sua migliore amica. Adora il colore viola e quello blu, appassionarsi ad una serie televisiva o ad un film strappalacrime; le rose blu e le peonie bianche. Colleziona minerali, candele e va matta per i peluches. Non venderebbe uno dei suoi libri neanche per tutto l'oro del mondo. È una ragazza a cui piace sognare, ma ha i piedi ben piantati a terra.


 Samantha ha esordito nell'estate del 2014 con Underworld, ma questa non è la prima storia che ha scritto né il primo romanzo soprannaturale in cui si è cimentata. L'autrice, infatti, è un'ex fanwriter del sito di efp. Io l'ho conosciuta proprio tramite questo sito web e ho potuto apprezzare anche altre sue opere, sia in ambito di fan fiction sia di originali. Nel cassetto, Samantha ha il desiderio di poter dar vita ad una storia auto conclusiva di genere paranormal romance intitolata Violet Soul e sempre in quello stesso scomparto, parlando di lavori futuri, c'è una serie di retelling in cui tutto è ancora segreto. Si può dire, quindi, che sono ancora tante le idee nella testa della ragazza e che presto - si spera molto presto e, sì, è una velata minaccia - saranno edite. 


Le opere




Le differenze

La trilogia Different Worlds è una serie di genere urban fantasy che racconta la storia di un gruppo di ragazzi che scoprono di avere delle doti soprannaturali. Essa è ambientata al Caledon College, un istituto fittizio che si trova nella Pennsylvania, nei boschi che circondano il college e in altre parti dello stato. 

La nuova serie è di genere new adult e ha delle tematiche differenti rispetto all'altra opera; primo fra tutti il romance. A causa tua è ambientato nella città di Montpellier, in Vermont, e la storia si svolge fra le mura del college, la cioccolateria dove la protagonista lavora e New York. Protagonisti di questo volume sono Lacey, una diciannovenne con un passato turbolento e tanta voglia di ricominciare, e Dawson, il classico ragazzo della porta accanto che si dimostra essere un perfetto gentleman. 
Rispetto alla saga urban fantasy dove la narrazione - senza tener conto dei due intermezzi - è esclusivamente di Holly Williams, nella serie new adult c'è il punto di vista di entrambi. Infatti, la storia è raccontata sia da Lacey che da Dawson, dando in questo modo ai lettori la possibilità di conoscere i pensieri di tutti e due. Il POV però non è alternato poiché solo verso la fine ci sarà un intero blocco di capitoli dal punto di vista del bel protagonista, per il resto del tempo siamo nella testa della ragazza. 
Arrivando a parlare dei personaggi si può dire che sono molto diversi l'uno dall'altro. A parte qualche tratto caratteriale che è pecualiari, essi sono molto diversi. Una cosa che vi posso dire è che a differenza di Holly, la protagonista della trilogia, che era una peperina tutto istinto e poca ragione, Lacey è molto più riflessiva.  

Le similitudini 
C'è solo una costante in entrambe le opere ed è l'età dei personaggi. 

............................................................................................

Non è finita qui! L'autrice ha messo a disposizione una copia digitale che sta cercando un lettore. Potresti essere tu, seguendo queste semplicissime regole. 

1. Essere lettore fisso di tutto i blog partecipanti
2. Commentare tutti i post dell'iniziativa 
3. Essere lettore fisso del blog autrice
4. Mettere 'mi piace' alla pagina Facebook dell'autrice 

Se vi va, ma non è obbligatorio, potete anche condividere l'iniziativa su un social:) 



............................................................................................



03.10 - Prima Tappa: La Fenice Book
Presentazione del romanzo ed estratto
04.10 - Seconda Tappa: We found wonderland in books
Intervista all'autrice
05.10 - Terza Tappa: Il cibo della mente
Alcuni passi del romanzo: leggiamo insieme "A causa tua" 
06.10 - Quarta Tappa: Camminando tra le pagine
Conosciamo meglio i personaggi
07.10 - Quinta Tappa: Bookish Advisor
Passione cioccolato: la ricetta di Arlette
10.10 - Sesta Tappa: Bookspedia
Playlist. La soundtrack del romanzo
11.10 - Settima Tappa: Il tempo dei libri

Conosciamo meglio l'autrice e le sue opere: il nuovo romanzo e la serie precedente

6 commenti:

  1. Samantha M. Swatt è un'autrice davvero interessante. Ho cominciato a conoscerla proprio grazie a questo blog tour e spero di poter leggere il suo libro del quale sono molto curiosa!;)

    RispondiElimina
  2. Seguo il blog di Samantha da parecchio e le auguro tutta la fortuna per realizzare il suo sogno.
    Le somiglianze che riscontro con Lacey mi incuriosiscono tanto.

    RispondiElimina
  3. Una scrittrice molto interessante e talentuosa:è sempre bello conoscere nuovi autori,soprattutto così bravi!

    RispondiElimina
  4. Devo ammettere che non conoscevo l'autrice, e nemmeno i suoi libri precedenti..
    Grazie al tag di un amica, ho letto un pò su di lei, un'autrice molto brava... il libro sembra essere molto bello, quindi provo a partecipare sperando di essere fortunatissima :)
    Partecipo al BlogTour e al Giveaway :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour + quello dell'autrice con il nome: Elisa Pellino
    Seguo la pagina Facebook dell'autrice con il profilo: Elysa Pellino con la ( Y )
    Ho condiviso questa tappa su Facebook, Twitter, e Google+ ( Uso solo questi social )
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10208205411186746?pnref=story
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/785932571909640192
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/62eTVsqBxFD
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Grazie per la partecipazione, è stato un piacere seguire le tappe e conoscere l'autrice con il suo libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra l'altro, io e l'autrice abbiamo moltissime cose in comune, anch'io come lei amo il colore blu, anch'io come lei sono appassionata di serie tv e film strappalacrime, per non parlare delle candele e dei peluches ^_^

      Elimina
  5. Avevo adocchiato la trilogia di Different Worlds già da un po' di tempo però ancora non sono riuscita a leggerla, ora che sono usciti i cartacei di tutti e tre i volumi li recupererò a mano a mano e poi - finalmente - la leggerò *-*
    Comunque sono felice che le due storie abbiano pochissime similitudini, a parer mio la bravura di uno scrittore sta anche nel saper creare storie sempre diverse ^^

    RispondiElimina