13 dicembre 2016

Top Ten Tuesday, #6 | Dieci libri che aspetto nella prima metà del 2017

Buon giorno, lettori! Il tema di questa settimana è stato molto difficile poiché sono almeno una trentina i libri, fra quelli in lingua e quelli in italiano, che vorrei leggere nella prima metà del prossimo anno ed io ne ho dovuti scegliere solo 10. Ho quindi deciso di sceglierne cinque in lingua originale e 5 che verranno pubblicati in italiano e poi di farvi avere, entro l'ultima settimana di dicembre, la lista completa di tutti i romanzi all'interno della TBR 2017. 




TOP TEN TUESDAY
Rubrica settimanale ideata da The Broke and the bookish,
in cui vi vengono elencate 10 cose seguendo una lista proposta da loro. 

10 gennaio 31 gennaio  14 febbraio 23 maggio  13 giugno
19 gennaio
25 gennaio
marzo
primavera
             20 giugno

...........................................................



Cosa ne pensate delle mie scelte? C'è qualche libro fra questi che vi interessa e che è una vostra prossima lettura? 
I libri in basso, pur avendo molti di essi la cover originale, sono libri che verranno pubblicati tutti in Italia! 
Ci rivediamo oggi pomeriggio, 
Leen 

6 commenti:

  1. wow Leen non vedo l'ora di leggere tutti questi libri sono letture che aspetto da tempo! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, anche io! Winter lo aspetto da quando é uscito in lingua e non vedo l'ora di averlo fra le mani *-*

      Elimina
  2. Passengers lo attendo con ansia *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata tentata più di una volta di prenderlo in lingua, ma ho sempre aspettato e ho fatto benone!

      Elimina
  3. Quello di Kasie West mi ispira tantissimo e l'incipit che avevano pubblicato in anteprima mi era proprio piaciuto.

    RispondiElimina
  4. L'esercito dei 14 bambini mi intriga, sembra davvero interessante! Forse uno dei pochi distopici ya che negli ultimi tempi ha attirato la mia attenzione!
    By your side e Passenger lo attendo anche io, mentre per quanto riguarda la serie di Elizabeth May, sono rimasta al primo volume, sigh.

    RispondiElimina