25 aprile 2017

Top Ten Tuesday, #22 | 10 cose che mi fanno dire "No! Questo libro non lo voglio leggere"

Ciao lettori, 
oggi il tema del TTT è molto interessante. Scoprirete le 10 cose che mi fanno scappare davanti ad un libro e mi fanno dire "No! Non voglio leggerti". 

Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì


1. Tradimento. Se c'è una cosa che proprio non sopporto all'interno di un libro è quando il partner tradisce. Non vuoi più stare insieme alla persona che ami - o dici/pensi di amare - perché ti sei reso conto di essere preso da qualcun altro? Perfetto. Lasci la persona con cui stavi e poi ti dai alla pazza gioia. Non fai le cose mentre stai con l'altra persona che, ignara di tutto quanto, continua a stare con te quando potrebbe perfettamente andare alla ricerca di qualcuno degno di lei. 
(per di più, ma come si fa a stare sereni con qualcuno che ha tradito il precedente partner per stare con te? BAH!)

2. Sindrome di Stoccolma. E' un disturbo serio, ma oramai è stato usato talmente tanto nei romanzi che è diventato qualcosa di romantico. 

3. Storici. Qui si potrebbe aprire una vera e propria discussione perché ci sono alcuni storici che apprezzo, amo gli historical fantasy oppure i libri che partono da un evento storico davvero accaduto e poi stravolgono la storia, ma generalmente non mi piacciono e me ne tengo alla larga. 

4. Erotici Se sono libri dove la parte hot è soft, come YA/NA, allora li leggo che è un piacere, ma storia che si basano unicamente sul sesso e dove ci sono esclusivamente scene di amplessi non fanno per me. Come si può stare con qualcuno e non avere una conversazione?! 

5. Saghe troppo lunghe. Arrivo al massimo a sei, superati quelli per me la cosa finisce lì. 

6. Personaggi irrealistici. Okay che siamo in un romanzo, ma a meno che non si tratti di un fantasy, allora i personaggi devono essere reali. 

7. Eventi irrealistici. Vedi punto 6.

8. Bad boy con un passato oscuro e tenebroso. Sinceramente mi sono un po' stanata della solita solfa. Giustificare qualcuno solo perché ha un passato di merda o fatto di violenza non è una cosa che fa per me. Solo perché qualcuno ha subito violenze nel suo passato non significa che per forza di cose diventerà un violento. Basta con 'sto cliché del cavolo! 

9. Saggi, biografie e autobiografie. Noia, noia, noia. Sonno. Sonno. Sonno. 

10. Istant-love. Il colpo di fulmine va bene e ci sta, ma dichiararsi amore eterno dopo tre giorni no. Non ci si innamora così in fretta. 

..........................................................................

Quali sono le dieci cose che vi fanno stare lontani da un libro? 
Fatemi sapere, commentando questo post. 
Leen

4 commenti:

  1. Condivido molti punti.
    Detesto l'instalove e il tradimento mi fa venire voglia di buttare il libro fuori dalla finestra - la penso esattamente come te.
    Che poi io penso sempre: se il tuo partner ha tradito colui/colei con cui stava, chi ti dice che non farà la stessa cosa con te?
    Mi assoocio anche per gli erotici fini a se stessi e per le saghe troppo lunghe - mi fanno venire l'angoscia e poi mi annoio presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Come fai ad essere tanto sicuro che non tradirà anche te? Non so proprio come possa nascere una storia d'amore, che si fonda su rispetto e fiducia, da un tradimento.

      Elimina
  2. Sono praticamente d'accordo in tutto e per tutto XD Giuro, è inquietante.
    I bad boy sono il male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbastanza xD Ogni volta che leggo "bad boy" mi sale un brivido.

      Elimina