5 maggio 2017

Recensione [in anteprima] | "Un cuore bugiardo" di Katie McGarry

Buona sera, lettori! 
Oggi vi voglio parlare di un romanzo che ho concluso l'altro ieri di leggere e che arriverà in tutte le librerie settimana prossima. Era da tantissimo tempo che aspettavo questo libro e sono così contenta che sia finalmente arrivato anche da noi, ora ne manca solo uno e poi la saga sarà conclusa.. O forse no? Io spero di no!
Prima di iniziare però voglio avvisarvi di una cosa. I romanzi sono, sì, auto conclusivi, ma questo storia è profondamente legata al precedente volume, tanto che inizia poco dopo, quindi potreste trovare degli spoiler se ancora non avete letto il libro di Rachel ed Isaiah


Un cuore bugiardo  (Pushing the limits, #4)
di Katie McGarry 
De Agostini
€ 6,99 (ebook) € 14,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita il 9 maggio 2017

Haley è una campionessa di kick boxing, sport che pratica sin da piccola nella palestra del nonno. Ma dalla tragica notte in cui, per difendersi da un’aggressione, ha pestato a sangue il suo ex ragazzo, ha giurato che non avrebbe più messo piede sul ring. La sua decisione viene però messa a dura prova da West. All’apparenza un vero e proprio golden boy, West è un miscuglio di testardaggine e onore, tanto che accetta di battersi in un incontro di arti marziali... pur non sapendo niente di lotta. Haley si impegna ad addestrarlo senza rendersi conto però che West nasconde un segreto. Un segreto pericoloso che potrebbe distruggere tutti i sentimenti che stanno nascendo tra loro.
Per proteggere le persone che di più amavo al mondo
non potevo tornare ad allenarmi in quella palestra. 

Come saprete sicuramente se mi seguite da un po', ho una specie di adorazione per quest'autrice fin dal primo libro di questa serie. Oltre i limiti è stato il romanzo migliore del 2014 ed è uno dei miei libri preferiti contemporaney romance di sempre. Adoro la McGarry e sebbene non ho amato tutte le sue opere, ho comunque continuato a seguirla, aspettando che arrivasse IL libro che riuscisse a superare il mio amore per il primo volume. 
No, ragazzi, mi spiace, non è questo il caso. 
Un cuore bugiardo è stata sicuramente una lettura molto interessante, in particolar modo per i temi che l'autrice ha deciso di trattare, ma non è stata eccezionale. Mi sono piaciuti entrambi i protagonisti, anche se mi hanno dato entrambi del filo da torcere in diverse situazioni, ma non mi sono entrati dentro come Echo e Noah oppure Isaiah e Rachel. 
Pur non essendo riusciti nell'impresa di stregarmi, il libro mi è comunque piaciuto e ora vi dirò perché. 

West lo abbiamo già conosciuto nello scorso romanzo, Una sfida come te, poiché è il fratello maggiore di Rachel. Se nello scorso romanzo mi era piaciuto molto, in particolare modo per il suo essere molto protettivo nei confronti della sorellina, sfrontato e gentile, in questo libro mi ha affascinato. Dietro alla maschera di perfezione e bravo ragazzo, si nasconde una persona profondamente fragile. Segnata dai rimorsi e dai sensi di colpa per aver forse costretto sua sorella su una carrozzina a vita, West non riesce ad andare avanti con la sua vita e combina un casino dietro l'altro. Espulso da scuola, sbattuto fuori di casa dopo una lite con il padre, West deve imparare a cavarsela da solo in un mondo completamente nuovo per lui. Per tutta quanta la vita ha avuto il nome di suo padre e i soldi di famiglia a proteggerlo da qualunque incidente di percorso, da qualsiasi bravata o punizione, ora è solo con se stesso e deve scoprire di che pasta è fatto
Haley è una protagonista femminile di tutto rispetto; ancora ragazza anagraficamente parlando, nella mente e nei modi di fare è già una donna fatta e finita. Lei è quel tipo di persona che farebbe di tutto per proteggere le persone che ama, che mentirebbe se servisse per salvare loro. E lo ha fatto. 
Ha mentito sul vero motivo per cui ha lasciato il suo ex, Matt. Ha mentito sulla ragione per cui non tornerà a combattere mai più, per cui non rimetterà piede sul ring. Ha mentito a tutti i suoi famigliari, perdendo la fiducia e la stima di suo nonno, pur di evitare che suo fratello e suo cugino si trovassero in una situazione spiacevole. Haley è la ragazza che salva, non che viene salvata. Ed è per questo motivo che reagisce male quando West interviene a salvarla da due malintenzionati che vogliono rubarle le medicine di suo padre. E quando West, qualche giorno dopo, a scuola, interviene durante una discussione con Matt e gli confessa che è stato lui a picchiare il fratello e che, sì, ci sta ad un combattimento saldare i conti, Haley capisce che deve mettere da parte il suo giuramento e allenare West. Altrimenti lo vedrà morire davanti ai suoi occhi.
Da qui la storia si sviluppa su tre differenti strade. West e il suo rapporto con la famiglia, con i segreti che sua madre gli tiene nascosti, il rapporto conflittuale con il padre e i sensi di colpa verso Rachel. Haley e la sua famiglia, il padre che ha perso il lavoro un anno prima ed ora è in depressione, la madre che non vede mai perché lavora troppo, il fratello e il cugino che non le parlano, il nonno che vorrebbe farla tornare quella di prima ma è bloccato dietro al muro che la ragazza innalza. Il rapporto fra Haley e West, fidanzati per finta e compagni di allenamento, si evolverà fino a farli stringere amicizia e poi lentamente a farli innamorare l'uno dell'altra. 
Tuttavia, Haley per sfuggire al dolore ha deciso di barricare il suo cuore e di non cedere più all'attrazione per un lottatore. E West non è un combattente, ma uno che lotta sì. Riuscirà il ragazzo a scavalcare i muri e gli ostacoli che la protagonista gli metterà davanti e a conquistare il suo cuore? La loro storia, le loro vicissitudini, il loro venire da due mondi diversi, sarà un collante oppure sarà ciò che li dividerà?
E come se non bastasse, come se la carne sul fuoco non fosse già tanta, c'è un segreto che West sta tenendo nascosto, un segreto che se rivelato potrebbe fargli perdere Haley sia come amica che come qualcosa di più. 


Sono innamorato di te. Sono innamorato di te, e non so come farti sentire meglio. 
Sono innamorato di te, e non dovrei.
 Sono innamorato di te, e una volta che scoprirai chi sono, non mi vorrai più vedere. 
Sono innamorato di te, e a quanto pare faccio sempre casino con chi mi ama.
[...]
“Mi sto innamorando di te.” Fu un sussurro a malapena udibile. Lo avevo sentito più con il cuore che con le orecchie, e fu il suono più bello del mondo. 
“Mi sto innamorando di te, e non voglio.”


Vorrei fare una menzione d'onore a due personaggi secondari - Jax e Kaden - che mi sono piaciuti tantissimo, anche se sono presenti relativamente poco. Spero che Katie ci ripensi e faccia un libro anche su loro due o solo su Jax. 
In questo libro rivedremo anche qualche vecchio amico. Rachel, ovviamente, Isaiah ed Abby. Sono stata felicissima di rivederli tutti e tre, ha fatto sì che la storia dei primi due giungesse ad una conclusione e ha aperto le danze ad Abby
In definitiva: cosa non mi è piaciuto di questo libro? 
West. Ho adorato alcuni suoi aspetti, ma il modo in cui si rivolge ad Isaiah e ciò che pensa della relazione fra lui e sua sorella mi ha veramente fatto uscire (quasi) di testa. Anche con Abby ci va giù pesante. Davanti fa tutto l'amicone e dietro consiglia a suo padre di far qualcosa e in fretta perché Rachel deve rinsavire. Rinsavire. Capite? Si è innamorato di una ragazza che arriva dalla parte sbagliata della città, che non è perfetta e non è ricca, che deve lottare per far sì che i suoi sogni si realizzino, e ancora ha da ridire su Isaiah. Incoerenza è il tuo secondo nome. 
I segreti non poi così segreti. Si capisce subito qual è il segreto che West tiene nascosto ad Haley e la domanda è spontanea PERCHE'? Fosse stata colpa sua, okay, ma non c'entra un benedetto nulla. Haley che nasconde a suo fratello e suo cugino cosa è successo con Matt perché ha paura che loro vadano a vendicarsi. Il ragazzo sarà anche un ottimo combattente, ma non fa parte della mafia russa e non è un serial killer. 


Narrata dal doppio punto di vista dei due ragazzi, con uno stile fluido e diretto, la McGarry riesce ancora a creare una storia che funziona, che è realistica e che ti emoziona. Rabbia, dolore, segreti e famiglia sono i punti fondamentali di questa storia.
Non è solo il libro che vi consiglio, ma è l'intera saga! Leggete e innamoratevi. Leggete e arrabbiatevi. Leggete e immedesimatevi. 

.............................................................................

Cosa ne pensate di questa recensione? Il libro lo leggerete oppure non è un genere che vi attira? Avete letto altro dell'autrice?
Fatemi sapere, 
Leen

5 commenti:

  1. Ciao Leen, sai che ho Oltre i limiti in libreria ma non l'ho ancora letto? credo proprio che dovrei sbrigarmi visto il tuo entusiasmo per questa sere <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely.. MUOVITI A LEGGERLO.
      No, davvero, non voglio obbligarti ma quel libro è stupendo. E' il migliore della serie e non perché è il mio preferito xD

      Elimina
  2. Della serie della McGarry, Oltre i limiti è sicuramente il libro più bello. Scommessa d'amore mi ha irritato parecchio, mentre Una sfida come te è stata una mezza delusione perché Isaiah è il mio personaggio preferito e mi aspettavo di più, anche se tutto sommato l'ho trovato carino. Il libro di West vorrei saltarlo, ma ammetto che la tua recensione mi lascia indecisa..
    Invece attendo con ansia la storia di Abby e Logan *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mi aspettavo anche io di più dalla storia di Isaiah? Solo che poi ho compreso, soprattutto in questo, che non è ancora finita. Non so se hai letto anche l'altra saga, quella pubblicata dalla HC, ma nel terzo libro lui fa una comparsa u.u
      Scommessa d'amore non mi è piaciuto per niente e avrei fatto volentieri a meno di leggerlo xD
      Attendo anche io con ansia la storia di Abby e Logan, due personaggi che reputo fantastici insieme, e poi sono troppo curiosa di scoprire di più sul passato della ragazza e sul perché ha scelto la vita che fa!

      Elimina
  3. Mi piace molto quest'autrice Echo e Noah in primis che adoro tantissimo quindi sono molto curiosa di leggere questo libro

    RispondiElimina