11 maggio 2017

Release Party | "Ignite Me" di Tahereh Mafi |


Ciao lettori! 
Oggi esce il terzo volume della saga Shatter Me di Tahereh Mafi: Ignite Me. Qualche settimana fa l'autrice ha rivelato che è al lavoro su un'altra trilogia di questa saga, ambientata qualche tempo dopo la fine proprio di questo libro, perciò non si può più considerare il volume come il capitolo conclusivo. O forse sì. Io, ad esempio, dubito fortemente che leggerò anche la trilogia in più. 
Per l'occasione ho scelto di darvi il mio pensiero su Unravel Me e Fracture Me, ovvero il secondo libro e la novella di intermezzo, e vi dico già da adesso che non sarà molto positivo. 



Ignite Me (Shatter Me, #3)

di Tahereh Mafi
Rizzoli
€ 8,99 (ebook) € 16,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita oggi, 11 maggio 2017

Niente sarà più come prima. Non si sa che fine abbia fatto il Punto Omega. Tutti i compagni di Juliette potrebbero essere morti. Forse la guerra è finita ancora prima di cominciare. Juliette comunque non si arrende: affronterà la Restaurazione. Se vuole sopravvivere, deve sconfiggerla. Ma per abbattere la Restaurazione e l'uomo che l'ha quasi uccisa, le servirà l'aiuto di qualcuno che non avrebbe mai pensato di avere al suo fianco: Warner. E mentre si preparano insieme ad affrontare il loro nemico comune, Juliette scoprirà che tutte le sue certezze - su Warner, sui propri poteri, e perfino su Adam - erano sbagliate.


RECENSIONI



Unravel Me (Shatter Me, #2)

di Tahereh Mafi
Amazon | Goodreads
Uscito il 1° dicembre 2016

Inizio col dire che il libro mi è piaciuto. Non è di certo il mio preferito della serie, ma non mi ha nemmeno fatto schifo. Tuttavia, ci sono delle cose che proprio non mi sono andate giù - e che continuano a non scendermi - che hanno portato il mio giudizio a calare

Nel precedente romanzo, Juliette era riuscita a scappare da Warner e si era unita al Punto Omega, un'organizzazione segreta di cui fanno parte alcune persone speciali come la protagonista e che ha l'obiettivo di ribellarsi.  Tuttavia, dopo alcune settimane passate lì, la ragazza continua a non sentirsi parte integrante del progetto e non riesce a socializzare con nessuno perché tutti la temono e hanno paura di ciò che potrebbe fare. Adam, Kenji e due sorelle gemelle sono gli unici che le stanno vicino e le parlano come se fosse una persona normale. 
Lo sconforto, la rabbia e il senso d'impotenza verso il suo potere la spingeranno ad allontanarsi da tutti e cadere fra le braccia di Warner dopo che esso verrà catturato. 
Con Adam le cose non funzionano, i tira e molla sono troppi, e dopo un'importante scoperta sul ragazzo, Juliette inizierà ad allontanarsi sempre più da lui e avvicinarsi ad Aaron, l'unico altro ragazzo che può toccarla senza morire. 
Unravel Me è un libro di passaggio, ma succedono talmente tante cose che può essere considerato come il libro del punto di svolta. Juliette cresce e matura conquistando una consapevolezza che prima non aveva, Warner riesce a farsi vedere in un'altra veste e ad essere quasi apprezzato, ma Adam... Adam è snaturato completamente. Sapevo, ancora prima di leggere il libro, che la Mafi avrebbe inserito il triangolo, ma non sapevo in che modo lo avrebbe creato. Ed ecco in che modo. Adam non è più il ragazzo dolce, gentile e protettivo che abbiamo conosciuto ed amato nel primo libro, colui che farebbe di tutto per far sentire bene Juliette e che cerca in tutti i modi di farle capire che non è sbagliata. Ora è un'altra persona ed è qualcuno di talmente geloso che non riesce a vedere quanto a Juliette fa bene parlare e rapportarsi con qualcuno che non ha paura di lei. Qualcuno che capisce la sua sofferenza e il suo sconforto.  Qualcuno che sa cosa sta passando e che sa cos'è una lotta interiore. In due parole: Warner. 
Juliette e Aaron si avvicinano talmente tanto che scoppia una scintilla di sentimento. Ora, ciò non mi avrebbe infastidito così tanto se la Mafi avesse scelto di far evolvere il loro rapporto in modo differente. Ma l'espediente che ha utilizzato - la scoperta di Adam - non mi è piaciuto affatto e, sebbene abbia rivalutato Warner e il suo personaggio ha iniziato a piacermi, non mi scende proprio ciò che è successo. 
Unravel Me è stata una lettura molto emozionante, ma anche molto molto snervante. Spero che il mio giudizio per questa saga risalga di qualche tacca grazie ad Ignite Me perché, oggettivamente parlando, so che questa è una grande saga e che la Mafi ha creato un mondo sublime, ma soggettivamente parlando, l'autrice mi sta facendo parecchio incazzare. 



Fractur Me (Shatter Me, #2.5) [eng]

di Tahereh Mafi
Amazon | Goodreads
Uscito il 17 dicembre 2013

Fracture Me è una novella breve - brevissima, di una sessantina di pagine - che permette di approfondire meglio il personaggio di Adam. Essa non aggiunge nulla alla storia, non svela niente che già non si sapeva, ma è stata creata per dare uno squarcio nuovo al personaggio di Adam, per dargli una voce che prima non aveva. Qualcosa di inventato sul momento per far apparire Warner come il grande Salvatore. 

In queste breve pagine si scopre che Adam non è il ragazzo perfetto che Juliette vede e pensa di amare, ma è una persona totalmente diversa. Adam viene raffigurato come qualcuno che agisce per istinto di sopravvivenza e a cui gli importa di salvare unicamente James, il suo fratellino. Sembra che non gli importi di nessun altro. Né di Juliette né di Kenji. 
E' cosi che la Mafi lo fa apparire e questa cosa l'ho ODIATA
E' come se la Mafi avesse detto: "Dopo UM amate ancora Adam, siete certi?" Perfetto. Vi do una novella dove inizierete ad odiarlo e ad amare la coppia J&W.
Adam non capisce Juliette, quello che prova e sente, ma Juliette capisce davvero Adam? A me sembra di no. Sembra che nessuno dei due comprenda appieno l'altro
Tuttavia, mi è effettivamente servita per conoscere più a fondo il suo personaggio. E, oh, sarò strana io, ma l'ho apprezzata e questo ha fatto sì che mi piacesse di più! 

......................................................................

Le recensioni non sono ovviamente molto positive, ma sono sincerissime. Spero davvero che la Mafi mi regali una gioia nel terzo libro perché altrimenti potrei rischiare un esaurimento. 
Cosa ne pensate di questa saga? Aspettavate Ignite Me da tempo?
Fatemi sapere,
Leen 

Nessun commento:

Posta un commento