9 maggio 2017

Top Ten Tuesday, #24 | 10 temi che vorrei di più nei libri

Ciao lettori! 
Oggi è una bellissima giornata - c'è il sole, fa caldo e non c'è neanche un filo di vento - ed io sono contentissima. Il sole mi mette allegria all'istante. 
L'argomento di questo appuntamento è diverso dal solito poiché non si parlerà di libri, ma di tematiche. Vi lascio la mia wishlist sui temi che vorrei trovare nei libri e vi ricordo che sono in ordine sparso. 


Top Ten Tuesday
Rubrica ideata dal blog The Broke and the bookish. 
Ad ogni appuntamento vengono elencate 10 cose seguendo una lista con un tema proposto. 
La cadenza è settimanale, ogni martedì

1. Più paranormale nei paranormal romance. Adoro il genere e mi piace sempre leggere nuovi libri che sono sia paranormal che romance, tuttavia ho notato che negli ultimi tempi questi libri sono più concentrati sulle storie d'amore che sulla parte magica. Ed è una cosa che non mi sta piacendo affatto ç_ç
2. Più romance nei fantasy. Allo stesso modo del punto precedente trovo che nei fantasy manchi la parte romantica. Qualche volta c'è ma è esplorata troppo poco, altre volte in maniera troppo veloce mentre altre ancora non c'è proprio. 
3. Innamoramenti lenti. BASTA con gli instant-love e con i colpi di fulmine, ve ne prego. Se non sono fatti bene sono semplicemente orrendi e poco sentiti. Esistono ancora libri dove i protagonisti si innamorano poco per volta, pagina dopo pagina?
4. Più terza persona. Sapete qual è un ottimo modo per non inserire trecentomila punti di vista? La terza persona! Si possono rendere benissimo le emozioni e le sensazioni di qualcuno anche senza che sia uno solo il narratore. 
5. Più libri auto conclusivi. Le saghe sono molto belle, certo, ma ci sono serie che sono portate allo sfinimento soltanto per far soldi. Se la sostanza manca, se la storia non porta più da nessuna parte, se non ci sono più tematiche o personaggi nuovi da esplorare, concludetele. 
6. Più poteri magici nei libri fantasy/paranormal. Dove sono finiti i protagonisti che hanno poteri magici?
7. Ambientazioni diverse. E basta con l'America, su!
8. Protagoniste (o solo personaggi femminili) badass. La donzella in pericolo ha un tantino stancato. 
9. Più YA nei libri YA. Se si parla di adolescenti perché bisogna SEMPRE trasformarli in adulti? Non si potrebbe lasciarli semplicemente dei ragazzi, maturi e responsabili, sì, ma adolescenti?
10. Più libri ambientati in altre epoche/dimensioni/mondi diversi. Il presente e il futuro sono bellissimi, certamente, ma esistono talmente tanti mondi, universi, dimensioni, epoche passate, così sorprendenti. Perché non si prendono (quasi) mai in considerazione? ç_ç

.......................................................................

Cosa ne pensate della mia lista dei desideri? Avete qualche punto in comune con la sottoscritta oppure la vostra wishlist è diversa? 
Fatemi sapere, sono curiosa!
Leen

8 commenti:

  1. I direi di lasciar perdere la romance nei fantasy perché rovina la trama in sé... forse. Dipende dal libro, suppongo.
    Riguardo la terza persona sono d'accordo. Io la utilizzo per scrivere ed è molto meglio che vedere i personaggi con gli occhi di uno solo. Puoi passare a descrivere le sensazioni di più persone in davvero poco tempo e senza perdere la componente emotiva.
    E gli insta-love. Uccideteli tutti XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non in tutti i fantasy! Alcuni sono belli proprio perché sono unicamente fantasy, ma sarebbe bello avere più libri dove è esplorata anche la parte romance.
      Io adoro la terza persona. Leggerei libri unicamente scritti così, ahah

      Elimina
  2. Appoggio totalmente l'abolizione degli instant-love ed evviva gli autoconclusivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD
      Abbasso gli instant-love, più innamoramenti lenti!

      Elimina
  3. Sono d'accordissimo con te su ogni punto Leen! ^^

    RispondiElimina
  4. W il punto 3! Con gli instant love l'ho a male da sempre, non li sopporto ^^ Preferisco le storie d'amore a cottura lenta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anche molto più realistici! Cioè, dai, chi si innamora (innamora davvero) subito? Bisogna conoscerlo qualcuno per amarlo davvero!

      Elimina