9 aprile 2018

Anteprime | "L'oceano quando non ci sei" di Mark Lowery e "Tutto il buio dei miei giorni" di Silvia Ciompi

Escono domani due romanzi che hanno attirato la mia curiosità per motivi molto diversi e  ho deciso di segnalarvi la loro uscita sul blog. 
L'oceano quando non ci sei di Mark Lowery racconta del viaggio intrapreso da due fratelli e di come questo abbia cambiato la loro vita. 
Tutto il buio dei miei giorni, il romanzo d'esordio di Silvia Ciompi, è quel tipo di storia da cui solitamente mi tengo volentieri alla larga. Solo che, ecco, stavolta c'è un particolare della trama che ha attirato la mia curiosità e ora non vedo l'ora di leggere il libro... sperando che non si riveli essere un'incredibile delusione. 



L'oceano quando non ci sei 
di Mark Lowery
DeA
€ 6,99 (ebook) € 15,00 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita domani, 10 aprile 2018
Ci sono viaggi che non si dimenticano, momenti che restano scolpiti nel cuore. Come l’ultima vacanza che Martin e il fratellino Charlie hanno trascorso in un minuscolo paese sulle coste della Cornovaglia. Era estate, un’estate straordinaria, e ogni giorno i due bambini andavano al porto per vedere le spettacolari acrobazie del bellissimo delfino che con l’alta marea si spingeva nelle acque cristalline della baia. Sono passati molti mesi da allora, ma Martin e Charlie sono pronti a tutto pur di rivedere quel delfino, i suoi salti, le sue capriole. Anche a scappare di casa un sabato mattina e a percorrere quasi mille chilometri, tra avventure, fughe rocambolesche e incontri di ogni tipo. Martin adora il piccolo Charlie, sa che lui non è come gli altri bambini, che è speciale. È il motivo per cui Martin deve essere il miglior fratello maggiore del mondo e proteggerlo da tutto e tutti. Questo però non è sempre possibile, e Martin lo scoprirà proprio sulle spiagge della sua amata Cornovaglia. Dove lo aspetta, ancora una volta, l’alta marea.


Tutto il buio dei miei giorni 
di Silvia Ciompi
Sperling & Kupfer
€ 9,99 (ebook) € 14,90 (cartaceo)
Amazon | Goodreads
In uscita domani, 10 aprile 2018
Camille ha vent'anni, ama lo stadio nelle domeniche di primavera, con le maniche corte e le bandiere mosse dal vento, e ama la sua curva, in ogni stagione. Lì salta sugli spalti, tiene il tempo con le mani: è la cosa che ama di più al mondo. È l'unico posto dove si sente davvero viva. Ma un giorno, proprio fuori dallo stadio, la sua vita si spezza. Un'auto con a bordo un gruppo di ultras la investe. Tra di loro c'è anche lui: in curva tutti lo chiamano Teschio. Sembra il cliché del cattivo ragazzo, ricoperto di tatuaggi e risposte date solo a metà. Eppure Teschio e Camille sono come due libri uguali rilegati con copertine differenti. Due anime che non hanno fatto in tempo a parlarsi prima, a guardarsi meglio. Si sono passati accanto migliaia di volte, ma non sono mai stati davvero nello stesso posto. Lo sono ora. Ora che il dolore si è mangiato tutto ciò che Camille era.

........................................................... 

Cosa ne pensate di questi due titoli? Uno dei due attira la vostra curiosità? 
Fatemi sapere, 
Leen 

Nessun commento:

Posta un commento